La Juventus di Andrea Pirlo cerca rinforzi soprattutto in attacco in vista del finale di stagione che si preannuncia molto complicato e ricco di impegni. Anche a centrocampo bisogna sistemare qualcosa, i profili che si stanno seguendo, sono quelli di Locatelli del Sassuolo e De Paul dell'udinese.

La Juventus è sempre attiva sul mercato, Scamacca e Milik gli obiettivi per l'attacco

La Juventus è senza ombra di dubbio una tra le squadre più attive sul mercato, Fabio Paratici è già al lavoro per cercare di regalare ad Andrea Pirlo il rinforzo giusto. Si sta cercando una punta, precisamente un vice-Morata e i nomi che si stanno facendo in queste ultime ore sono quelli di Milik, Giroud, e soprattutto quello di Scamacca del Genoa.

Quest'ultimo dovrebbe essere il profilo giusto ma il prezzo del cartellino è piuttosto elevato, il Genoa chiede almeno venticinque milioni per iniziare ad avviare una trattativa. Si segue anche Milik del Napoli operazione meno difficile e meno costosa per lui infatti servirebbero "solo" diciotto milioni e a giugno si libererebbe a parametro zero.

Khedira e Bernardeschi in uscita, Locatelli e De Paul obiettivi per il centrocampo

In casa Juventus oltre a cercare nuovi rinforzi si deve pensare anche a cedere, sono due i giocatori, che potrebbero cambiare aria anche a gennaio ovvero Sami Khedira e Federico Bernardeschi. Il primo, è richiesto molto in Premier con l'Everton il club più interessato mentre per il secondo ci sono diverse squadre di Serie A ma lui non vuole lasciare Torino per cercare di giocarsi le ultime carte in questo finale di stagione.

Oltre all'attacco, c'è da pensare anche al centrocampo, sono due i nomi scelti da Fabio Paratici, che potrebbero servire per far fare il definitivo salto di qualità alla rosa della Juventus. Il primo è Manuel Locatelli del Sassuolo, il centrocampista, seguito fin dalla scorsa stagione, costa sui venticinque milioni e potrebbe essere un uomo importante per il gioco di Pirlo, così come Rodrigo De Paul dell'Udinese, su di lui però, c'è la forte concorrenza dell'Inter.

In questo finale di stagione il calendario è ricco di impegni, oltre al match contro l'Inter, c'è un programma il 20 gennaio la Supercoppa Italiana, dove la Juventus affronterà il Napoli e per questo motivo, la rosa deve essere al completo, gli infortuni e la Covid-19 possono non dare a Andrea Pirlo, tutti gli uomini e sarebbe un grande problema, c'è bisogno del grippo al completo per tentare, di andare avanti su più fronti.

Infine arriva anche la Champions League a febbraio con la doppia sfida con il Porto.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!