Il dirigente del Milan Paolo Maldini, appena conclusa questa sessione invernale di calcio mercato, è già al lavoro nell'ottica della prossima estate. Sembra essere calda una pista che vuole il Milan molto attento a quello che sta avvenendo nel campionato francese. In particolare l'attenzione è stata messa su due giocatori: Florian Thauvin e Boubakary Soumaré.

Paolo Maldini: 'Thauvin un profilo di alto livello'

Dal giorno successivo alla chiusura del mercato, tutti i giocatori in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno possono accordarsi con una nuova società per l'anno successivo.

Il Milan sarebbe molto interessato a Florian Thauvin. La notizia era già emersa nei giorni scorsi e le parole del dirigente rossonero Paolo Maldini. Maldini parlando del trequartista classe 1993 non lasciano altri dubbi: "Oltre ad essere un giocatore interessante dal punto di vista economico - ha detto Maldini - visto che è a fine contratto si tratta di un profilo di alto livello, è un profilo che va seguito".

Thauvin sarebbe nel pieno della maturità di giocatore, potrebbe mettersi a metà strada tra il gruppo di giovanissimi e i giocatori di maggiore esperienza presenti nella rosa rossonera. Maldini punta sul fatto che il giocatore non ha mai fatto mistero di non volere rinnovare con l'Olympique Marsiglia e sarebbe molto attratto da una nuova esperienza.

Il suo profilo naturalmente sta interessando moltissimi club e quindi ci sarà da vincere la concorrenza, sembra, della Roma e di diversi club di campionati del Medio Oriente. Thauvin è un giocatore di talento che è stato frenato nella sua carriera da diversi infortuni e anche da alti e bassi di rendimento. A 28 anni potrebbe essere l'occasione giusta per dimostrare una certa maturità e fare compiere alla sua carriera un salto di qualità e un passaggio di livello.

Passaggio che Paolo Maldini si augura possa fare a Milanello. La sua sarebbe la seconda esperienza in un campionato estero dopo una non entusiasmante in Premier League.

Milan, è ancora Francia, alla carica per Soumarè del Lille

Non si esaurisce a Thauvin l'occhio che Paolo Maldini sta dando al campionato francese. C'è un altro giocatore che è sotto la lente d'ingrandimento del dirigente rossonero.

Già nello scorso mercato invernale il Milan ha provato con decisione a portare a Milano Boubakary Soumaré, centrocampista del Lille, classe 1999. Secondo la stampa francese il Milan avrebbe anche presentato un'offerta per rilevare subito a gennaio il cartellino del giocatore ma poi non se ne è fatto nulla. Il Milan nel corso della prossima sessione estiva di mercato potrebbe tornare all'assalto per assicurarsi le prestazioni del calciatore francese con origini senegalesi.