I primi effetti della crisi economica dovuta all'emergenza coronavirus si iniziano ad avvertire anche nel mondo del calcio. Lo dimostra infatti la relazione finanziaria ufficializzata dalla società Juventus in riferimento ai primi mesi della stagione 2020-2021. Le perdite finanziarie sono state di 113 milioni di euro, più del doppio dell'anno precedente. Tale situazione è determinata evidentemente da mancati introiti da sponsorizzazioni e da vendita biglietti da stadio. Nei prossimi mesi, considerando l'attuale situazione sanitaria in Italia ed in Europa, la situazione economica potrebbe non migliorare.

Di conseguenza molto del Calciomercato che porterà avanti la Juventus la prossima estate potrebbe dipendere dai risultati che la squadra di Pirlo raggiungerà in Champions League in questa stagione. Se dovesse esserci un'uscita anticipata dalla massima competizione europea, potrebbe essere inevitabile qualche cessione pesante sul mercato.

La Juventus potrebbe effettuare delle cessioni pesanti in estate

Gran parte del mercato estivo della Juventus potrebbe dipendere dal cammino europeo della squadra di Pirlo. La perdita finanziaria ufficializzata dalla società bianconera nella relazione finanziaria del primo semestre 2020-2021 conferma come ci sia necessità di contenere i costi. L'unico modo è quello di incrementare i ricavi ed in questo momento quelli più immediati potrebbero essere rappresentati dal proseguimento del cammino europeo in Champions League.

Non è da scartare però la possibilità che la società bianconera sia costretta a cedere qualche pezzo pregiato sul mercato. In questo modo, oltre ad ottenere cash dalla vendita, andrebbe a risparmiare anche sul monte ingaggi della rosa bianconera.

Potrebbero partire Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo

Si parla molto ad esempio della possibile partenza di Paulo Dybala a fine stagione, qualora non dovesse trovare un'intesa sul rinnovo di contratto con la società bianconera.

Un'eventuale partenza dell'argentino potrebbe garantire alla Juventus un ricavo di almeno 60 milioni di euro ed un risparmio sul monte ingaggi di circa 15 milioni di euro lordi stagionali (Dybala guadagna 7,5 milioni netti). Altro giocatore che potrebbe lasciare Torino è Cristiano Ronaldo.

Nonostante un contratto in scadenza a giugno 2022, il portoghese potrebbe decidere di lasciare la Juventus per una nuova esperienza professionale.

Le ultime indiscrezioni di mercato parlano di un interesse concreto del Paris Saint Germain per il portoghese. L'eventuale cessione del portoghese oltre a garantire intorno ai 50 milioni di cartellino, farebbe risparmiare alla società bianconera circa 60 milioni di euro lordi sul monte ingaggi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!