La Juventus, già dal match di Coppa Italia contro l'Inter previsto martedì 9 febbraio, potrebbe di nuovo avere a disposizione Paulo Dybala. L'argentino oramai si allena con la squadra ed è in dirittura d'arrivo un suo recupero ottimale. In attesa che possa dare il suo contributo da qui a fine stagione, sarà però importante per la Juventus affrontare anche la situazione rinnovo di contratto della punta argentina. L'intesa infatti è in scadenza a giugno 2022 e la società bianconera non può permettersi di arrivare a giugno senza aver definito il futuro professionale del giocatore.

Dybala, oltre ad essere un riferimento sportivo, è anche un patrimonio economico importante per la società bianconera. Per questo la Juventus sarebbe maggiormente propensa ad un suo rinnovo di contratto che non ad una cessione. D'altronde la crisi economica dovuta all'emergenza coronavirus ha ridimensionato il valore di mercato dei giocatori. Di conseguenza, non sarebbe conveniente venderlo la prossima estate. Nell'estate 2019 il suo valore di mercato era vicino agli 80 milioni di euro, adesso complice il contratto in scadenza potrebbe essere ceduto intorno ai 60 milioni di euro.

La Juventus sarebbe favorevole ad un rinnovo di contratto

Di conseguenza nelle prossime settimane la società bianconera potrebbe decidere di incontrare l'agente del giocatore Jorge Antun per gettare le basi su un rinnovo di contratto fino a giugno 2025.

Attualmente però ci sarebbe distanza fra offerta della Juventus (circa 10 milioni di euro a stagione) e le richieste del giocatore (vorrebbe guadagnare almeno 12 milioni di euro a stagione). Paulo Dybala infatti vorrebbe essere il secondo giocatore più pagato della rosa bianconera dopo Cristiano Ronaldo. L'argentino quindi vorrebbe avere almeno lo stipendio di de Ligt, che nell'estate 2019 firmò un contratto con la Juventus da 12 milioni di euro a stagione.

La società bianconera però in quel caso usufruì del Decreto Crescita, che permette una tassazione agevolata sull'ingaggio lordo dei giocatori provenienti da campionati esteri.

Dybala potrebbe ritornare disponibile contro l'Inter in Coppa Italia o contro il Napoli in campionato

Paulo Dybala potrebbe essere inserito gradualmente nei titolari nelle prossime partite.

L'idea del tecnico Andrea Pirlo è averlo in forma ottimale nella sfida degli ottavi di Champions League contro il Porto, prevista mercoledì 17 febbraio in terra lusitana. L'argentino sarà un vero e proprio rinforzo per la squadra bianconera, considerando che in questa stagione è stato condizionato da diversi infortuni. Anche nella prima parte dell'annata 2020-2021 non ha potuto dare un grande contributo in termini di prestazioni e di realizzazioni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!