Il futuro di Kevin Strootman è tutto da decifrare. La sua avventura in prestito al Genoa sta proseguendo nel migliore dei modi e il suo arrivo ha garantito qualità ed esperienza al centrocampo rossoblu. Qualità fondamentali per una squadra impegnata nella lotta per non retrocedere. E da gennaio il Genoa di strada ne ha fatta in quest'ottica. Grazie anche all'approdo dell'ex Roma, il quale però nelle prossime settimane dovrà valutare il da farsi circa il suo futuro professionale.

Kevin Strootman, il Marsiglia non fa sconti

L’Olympique Marsiglia, squadra che ne detiene il cartellino, si è accollato gran parte dell'ingaggio del centrocampista pur di non depauperarne il valore.

Lo ha spedito in prestito al Genoa con la speranza di poter valorizzare il suo cartellino in un secondo momento. E proprio dalla Francia spuntano nuove indiscrezioni in merito: secondo quanto riferito dal quotidiano francese Le Phoceen, Kevin Strootman potrebbe dire addio ai rossoblu al termine della stagione.

Il Marsiglia non sarebbe disposto a replicare l'operazione di gennaio, dove ha contribuito in maniera significativa allo stipendio altisonante del centrocampista. Secondo i giornali francesi, dunque, apparirebbe molto difficile allo stato attuale una conferma di Strootman sotto la lanterna. Lui si trova benissimo con la casacca del Grifone ma l'ostacolo è puramente economico. Improbabile che il Genoa accetti di pagare la cifra offerta dal Marsiglia, così come appare remota la possibilità che Strootman resti senza squadra.

"Considerato il suo rendimento è possibile che una società più importante lo chiami quest'estate", si legge sull'edizione online del quotidiano francese.

Genoa, ipotesi Kucka: sarebbe un ritorno gradito

Il Grifone, intanto, starebbe pensando a un ritorno per puntellare il reparto in caso di permanenza in Serie A. C'è l'ex Juraj Kucka che gradirebbe tornare nella squadra che lo ha lanciato nella massima serie italiana.

La sua avventura al Parma potrebbe terminare con l'eventuale retrocessione in serie B del club ducale ed ecco che Preziosi avrebbe la strada spianata per arrivare allo slovacco. Già la scorsa estate il Genoa aveva fatto un pensieo su Kucka, trovando però l'opposizione ferrea dei ducali. Sia con mister Liverani che con il nuovo tecnico D'Aversa, Kucka ha rappresentato un punto fermo per il Parma.

Ma in caso di retrocessione una separazione sarebbe praticamente scontata. Ed ecco che all'età di trentaquattro anni il centrocampista potrebbe fare ritorno in una piazza che lo accoglierebbe a braccia aperte. E che conserva ancora ottimi ricordi sulla sua precedente esperienza in rossoblu.

Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!