L'attaccante Nwankwo Simy del Crotone, nonostante le difficoltà riscontrate dalla squadra in campionato, è riuscito a essere uno dei protagonisti di questa stagione, andando a siglare 15 reti in 29 presenze in Serie A. Il suo elevato rendimento avrebbe attirato l'attenzione di diversi club non solo in Italia, ma anche nei campionati di Francia e Belgio. L'eventuale retrocessione in Serie B degli squali potrebbe portare alla cessione del calciatore.

Simy, un bomber per il Crotone

Dopo cinque stagioni da protagonista per Nwankwo Simy potrebbe essere giunta la definitiva consacrazione nel calcio italiano con la maglia del Crotone.

Arrivato in Calabria a titolo definitivo dal Gil Vicente (Portogallo) nel torneo 2016-2017, il nigeriano alla sua prima stagione italiana aveva conquistato con la casacca rossoblù la salvezza con il tecnico Davide Nicola, rimanendo in rossoblù anche negli anni seguenti, compreso quello della promozione in Serie A della scorsa stagione sotto la guida di Giovanni Stroppa, un torneo in cui è riuscito a siglare ben 20 reti, diventando pure capocannoniere.

In questo campionato di massima serie Simy ha segnato altre 15 reti, che lo hanno reso il migliore marcatore in Serie A nella storia del Crotone.

Queste prestazioni hanno fatto del numero 25 rossoblù uno dei principali uomini mercato con l'interesse palesato dal Genoa, squadra che avrebbe effettuato un primo sondaggio, ma anche di alcuni club dei campionati di Francia e Belgio.

Un rendimento al top per Simy

Con 8 reti messe a segno nelle ultime cinque giornate, Nwankwo Simy è stato il calciatore con maggiore numero di reti siglate nel mese di marzo nei principali campionati europei. La punta ha inoltre superato il record di gol con il Crotone per un calciatore che apparteneva ad Andrea Deflorio fermo a quota 46, arrivando quest'anno a 61 marcature.

Il suo cartellino, pagato circa 2 milioni dalla società calabrese potrebbe ora decollare raggiungendo cifre importanti. Lo stesso club può contare su un legame pluriennale con il calciatore nigeriano, che è tra l'altro un elemento nel giro della sua nazionale, quella nigeriana, squadra che lo ha visto protagonista in occasione degli ultimi Mondiali di Russia.

Dopo gli interessamenti estivi della Lazio, il calciatore potrebbe ora fare gola al Genoa, squadra che avrebbe mosso i primi passi e che potrebbe farsi sotto per rilevare l'attaccante, che con i liguri potrebbe conservare la massima serie anche nella prossima stagione.

Crotone, finale di stagione da onorare

Con la squadra calabrese ultima con soli 15 punti e ben 22 sconfitte al passivo, il finale di stagione a 9 gare dal termine sembrerebbe ormai deciso.

La salvezza sempre più lontana, dovrà però mostrare una squadra battagliera e capace di onorare al meglio i match. Dopo l'esonero di Giovanni Stroppa e l'arrivo di Serse Cosmi, i rossoblù hanno aumentato la loro incisività in attacco, con l'aiuto della vena realizzativa di Nwankwo Simy, ma allo stesso tempo hanno continuato a subire almeno due reti in ogni incontro delle ultime dieci giornate, troppe per poter lottare per la salvezza.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!