Sabato 1 maggio a Crotone l'Inter si gioca lo scudetto. I nerazzurri sono attesi da un'altra grande prova per mettere il sigillo finale su una stagione molto positiva. In caso di vittoria contro i calabresi, i nerazzurri dovranno sperare in un pareggio o in una sconfitta dell'Atalanta a Reggio Emilia per avere l'aritmetica a favore. In caso di successo dei bergamaschi, invece, tutto sarebbe rimandato a sabato 8 maggio nel match casalingo contro la Sampdoria. I tifosi sono già pronti per una festa che manca a Milano da 11 anni. Dopo nove anni di assoluto dominio bianconero, l'ex condottiero juventino Antonio Conte ha ridato speranza al calcio italiano, quella di vedere in cima alla classifica una squadra che non sia a strisce bianco-nere.

L'ex tecnico Juve ha saputo trasferire tutta la sua grinta e il suo carisma ai calciatori, che hanno risposto sul campo a suon di ottime prestazioni. Ognuno di loro si è sacrificato, ricoprendo ruoli anche insoliti (vedi Perisic nel ruolo di quinto di difesa), ma sempre mostrando carisma e voglia di mettersi in gioco. Ora che il traguardo è ormai vicino, si inizia già a pensare all'Inter del futuro. Conte ha già in mente alcuni innesti per migliorare la rosa. Uno potrebbe arrivare da Parigi ed è Alessandro Florenzi.

Alessandro Florenzi e la rinascita con il PSG

Nonostante la forte delusione in Champions League per aver perso la semifinale di andata contro il Manchester City, Alessandro Florenzi è stato autore di un'ottima prestazione in campo .

Quella contro gli inglesi è stata l'ennesima buona prova di un ragazzo che ha saputo conquistarsi la fiducia di Tuchel prima e di Pochettino poi, lasciandosi alle spalle i difficili momenti vissuti con la Roma. L'italiano non ha mollato di un centimetro, nonostante il periodo buio vissuto negli ultimi mesi con Paulo Fonseca, e ha saputo conquistarsi anche un posto da titolare nella Nazionale di Roberto Mancini.

Proprio per il suo alto rendimento in campo, il PSG ha deciso di riscattarlo a fine stagione. Nell'agenda del club parigino la priorità sarà data ai rinnovi di Neymar e Mbappé, poi verrà analizzato il dossier sull'esterno italiano.

Conte vuole Florenzi

Nonostante la ferma decisione del PSG di voler tenere a Parigi Florenzi, sulle sue tracce ci sarebbe Antonio Conte.

Il tecnico nerazzurro è a caccia di un terzino sinistro ed ha sempre simpatizzato per il difensore azzurro. Per il momento l'Inter non è andata oltre una semplice richiesta di informazioni sulle intenzioni del PSG. Florenzi non è l'unico nome presente nella lista dei desideri di Antonio Conte. Cuadrado è un'altra suggestione. Il colombiano è un ottimo velocista e crossatore e l'ex tecnico Juve lo conosce molto bene.