La Juventus a fine stagione potrebbe essere protagonista di una vera e propria rivoluzione. Si parla infatti del possibile addio di Andrea Pirlo sulla panchina bianconera, con Massimiliano Allegri come nome più chiacchierato per una sua eventuale sostituzione. Novità però potrebbero riguardare anche lo staff dirigenziale. Non è ancora certo se sarà confermato Andrea Agnelli nel ruolo di presidente, tutto potrebbe dipendere dall'esito dall'assemblea dei soci della Exor prevista a fine maggio. Indipendentemente dalla conferma o meno di Agnelli come guida della società bianconera, potrebbe comunque cambiare il direttore sportivo.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, Fabio Paratici potrebbe lasciare Torino per una nuova esperienza professionale. Per lui si parla anche di un'offerta da parte di alcune società europee, su tutte il Manchester United e il Bayern Monaco. Come suo possibile sostituto potrebbe arrivare l'attuale direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli.

Giuntoli potrebbe sostituire Paratici

La Juventus a fine stagione potrebbe rendersi protagonista di diversi cambiamenti dal punto di vista dirigenziale e tecnico. Si parla di un possibile addio di Paratici, con Giuntoli che potrebbe sostituirlo. Da valutare anche la posizione di Nedved, che in caso di addio di Agnelli potrebbe lasciare la società bianconera.

Rimane un'ipotesi molto chiacchierata quella di vedere Marcello Lippi nella dirigenza bianconera, infatti potrebbe sostituire Nedved oppure diventare il direttore tecnico della Juventus. Novità dovrebbero riguardare anche la guida tecnica della squadra bianconera. Pirlo dovrebbe rimanere fino a fine stagione, a meno di clamorosi tonfi nelle prossime due partite.

Come suo possibile sostituto per la prossima stagione Massimiliano Allegri sembrerebbe essere il tecnico preferito, per la sua esperienza internazionale ma anche per la sua capacità di valorizzare i giovani talenti.

Il mercato della Juventus

La Juventus dovrebbe proseguire la strategia di mercato adottata da due stagioni a questa parte.

Prima la società bianconera proverà a cedere alcuni esuberi, in particolar modo i giocatori che pesano maggiormente sul monte ingaggi. I maggiori indiziati a lasciare Torino in estate sarebbero Alex Sandro, Rabiot, Ramsey, Bernardeschi e Cristiano Ronaldo. Il portoghese potrebbe rimanere nel caso in cui la Juventus dovesse qualificarsi per la Champions League. Per quanto riguarda gli acquisti, piacerebbero Donnarumma, Locatelli e Kean.