La Juventus dovrebbe ripartire da Federico Cherubini come nuovo direttore sportivo. La società bianconera ha ufficializzato ad inizio settimana l'addio di Fabio Paratici, che non rinnoverà il suo contratto in scadenza a giugno 2021. Cherubini dovrebbe essere affiancato da Giovanni Manna e Matteo Tognozzi, rispettivamente direttore sportivo e capo scout dei giovani della Juventus under 23. Grande contributo al mercato dovrebbe darlo anche Massimiliano Allegri, che sarà il nuovo tecnico della Juventus. L'allenatore livornese dovrebbe firmare un contratto di quattro anni a nove milioni di euro a stagione.

Ritornando sull'addio di Fabio Paratici, il dirigente avrebbe molto mercato, soprattutto in Inghilterra. Secondo le ultime indiscrezioni, il direttore sportivo piacerebbe soprattutto al Tottenham. Fra l'altro la società inglese starebbe seguendo anche Antonio Conte come possibile nuova guida tecnica della squadra londinese. Di conseguenza i due potrebbero ritrovarsi al Tottenham dopo aver lavorato alla Juventus dal 2010 al 2014.

Paratici potrebbe trasferirsi al Tottenham

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, Fabio Paratici potrebbe diventare il nuovo direttore sportivo del Tottenham. La società inglese sta lavorando ad una vera e propria rivoluzione dirigenziale e tecnica dopo l'esonero di José Mourinho che dalla prossima stagione sarà il nuovo tecnico della Roma.

Oltre a Paratici potrebbe arrivare anche Antonio Conte, che negli ultimi giorni ha rescisso il suo contratto con l'Inter. Il tecnico pugliese in questo momento è uno dei più apprezzati a livello europeo, piace infatti anche al Real Madrid dopo l'addio di Zidane.

Il mercato della Juventus

La probabile promozione di Federico Cherubini come direttore sportivo della Juventus e l'ingaggio di Massimiliano Allegri sono i primi passi per gettare le basi per il calciomercato estivo. La società bianconera dovrebbe cedere i giocatori che maggiormente pesano a bilancio, su tutti Alex Sandro, Aaron Ramsey e Cristiano Ronaldo.

Per quanto riguarda gli investimenti, in caso di partenza di Szczesny, potrebbe arrivare Gianluigi Donnarumma. Il portiere va in scadenza di contratto a giugno 2021 con il Milan e lascerà a parametro zero la società rossonera, come ufficializzato da Paolo Maldini. Ci sarebbe già un'intesa contrattuale fra il giocatore e la Juventus sulla base di un contratto a 10 milioni di euro a stagione fino a giugno 2026. Per il centrocampo piace Manuel Locatelli del Sassuolo, valutato circa 35 milioni di euro dalla società emiliana. Potrebbe inoltre arrivare come punta il giocatore dell'Everton Moise Kean.