La Juventus in questo finale di stagione ha due importanti obiettivi da raggiungere. In primis la qualificazione alla Champions League, in questo senso sarà fondamentale l'incontro della 35esima giornata di campionato contro il Milan previsto domenica 9 maggio all'Allianz Stadium di Torino. A fine maggio inoltre la squadra bianconera si gioca la possibilità di conquistare un altro trofeo stagionale dopo la Supercoppa italiana, ovvero la Coppa Italia. In finale infatti affronterà l'Atalanta. Intanto però arrivano indiscrezioni di mercato in merito ad una possibile rivoluzione che potrebbe riguardare staff dirigenziale e tecnico.

Allo stesso tempo ci saranno probabilmente delle novità anche riguardo la rosa bianconera, con una strategia di mercato che sarà improntata soprattutto sull'acquisto di giovani di qualità.

A tal riguardo negli ultimi giorni si parla molto del possibile ingaggio da parte della Juventus di Gianluigi Donnarumma, in scadenza di contratto con il Milan a giugno 2021. A fine aprile l'agente sportivo del giocatore Mino Raiola ha incontrato i dirigenti bianconeri per un confronto in cui si sarebbe parlato proprio del giovane portiere.

Mino Raiola avrebbe incontrato la Juventus per parlare di Donnarumma

L'agente sportivo Mino Raiola la settimana scorsa avrebbe incontrato i dirigenti della Juventus per discutere del possibile trasferimento di Gianluigi Donnarumma alla società bianconera.

Sembrerebbe essere questo il futuro professionale del portiere, che non è riuscito a trovare un'intesa sul rinnovo contrattuale con il Milan. Sarà importante però per la Juventus vendere Szczesny, anche perché il portiere della nazionale della Polonia guadagna sette milioni di euro a stagione. Acquistato per circa 12 milioni di euro, l'eventuale partenza di Szczesny garantirebbe alla società bianconera un plusvalenza finanziaria.

Si parla di un suo possibile ritorno all'Arsenal con la Juventus che potrebbe guadagnare dalla sua partenza circa 20 milioni di euro.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe però definire altre trattative di mercato con il Milan. Si parla infatti di un possibile scambio di mercato che porterebbe Bernardeschi a Milano e Alessio Romagnoli a Torino.

Tale trattativa sarebbe utile ad entrambe le società. Da una parte il Milan avrebbe un'importante alternativa sulla trequarti, dall'altra la Juventus avrebbe un difensore mancino, che potrebbe alla lunga ereditare il ruolo di Giorgio Chiellini. Fra l'altro non è da scartare la possibilità che il centrale livornese possa decidere di lasciare il calcio giocato a fine stagione per diventare un dirigente.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!