In queste ore si moltiplicano le indiscrezioni di Calciomercato.

La Juventus starebbe cercando rinforzi per l'attacco e avrebbe messo nel mirino Filip Kostic e Luis Muriel. La Roma, nel frattempo, vorrebbe accelerare i tempi per Wijnaldum, secondo alcuni rumors potrebbe arrivare già nella giornata di oggi all'aeroporto di Ciampino.

Calciomercato Juventus, in attacco torna di moda Kostic e Muriel

La Juventus starebbe lavorando per trovare un vice Vlahovic ma anche un laterale che dia a Federico Chiesa il tempo necessario per rientrare dall'infortunio senza bruciare le tappe.

I nomi seguiti sarebbero quelli di Luis Muriel e di Filip Kostic.

Per quello che concerne Muriel, l'attaccante colombiano andrà in scadenza di contratto con l'Atalanta nel 2023 e di conseguenza una sua partenza potrebbe realizzarsi per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. Discorso simile va fatto per Kostic, che è contrattualmente legato all'Eintracht Francoforte fino al prossimo anno e che potrebbe abbandonare la compagine tedesca per una somma tra i 20 e i 25 milioni di euro.

Pare invece sfumata la pista Dries Mertens, che (visto il suo legame affettivo con la città di Napoli) avrebbe rifiutato di vestire la maglia bianconera.

Roma, Wijnaldum sarebbe vicinissimo

La Roma ha praticamente chiuso l'affare per Georginio Wijnaldum, che potrebbe sbarcare nella Capitale già nel primo pomeriggio della giornata di oggi, giovedì 4 agosto.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dal quotidiano Il Tempo, ci sarebbe infatti un volo prenotato per l'aeroporto di Ciampino, salvo ritardi, fissato per le ore 17. Il calciatore, dovrebbe arrivare nella "città eterna" con la famiglia e gli agenti per effettuare i canonici test fisici e medici. Se tutto dovesse andare come previsto ci potrebbe essere poi la firma sul contratto, che lo legherebbe alla compagine giallorossa fino al 2025.

La trattativa per Wijnaldum alla Roma si dovrebbe strutturare su un accordo con il PSG basato sul prestito con obbligo di riscatto fissato a 8 milioni di euro, che scatterebbe qualora la formazione guidata da José Mourinho si qualificasse alla prossima Champions League o se il classe '91 dovesse scendere in campo oltre il 50% delle partite giocate dalla Roma.

Il mercato dei giallorossi comunque, non si fermerebbe solo a quello in entrata: Thiago Pinto starebbe lavorando anche per abbassare un tetto ingaggi appesantito dagli ultimi arrivi. Il primo che potrebbe dunque lasciare Trigoria, sarebbe Jordan Veretout, centrocampista francese seguito dal Marsiglia e valutato circa 10 milioni di euro.