La Juventus è attesa da settimane impegnative fra campionato e Champions League. I bianconeri dovranno riscattare l'inizio difficile di stagione, a meno 7 punti dai primi posti di Atalanta e Napoli e soprattutto con due sconfitte in Champions League contro il Paris Saint Germain e Benfica. Questo significa che la squadra bianconera dovrà vincere i rimanenti quattro match del girone di Champions se vorrà qualificarsi agli ottavi di finale della massima competizione europea. La società ha confermato la fiducia a Massimiliano Allegri, almeno fino alla pausa mondiale prevista a novembre.

Nonostante questo, però, c'è la delusione non solo per i risultati ma anche per le prestazioni della squadra, per cui, anche in caso di conferma fino a giugno di Allegri, la società bianconera potrebbe valutare anche un nuovo tecnico per la stagione 2023-2024. Fra i tecnici graditi dalla Juventus per iniziare un nuovo progetto sportivo c'è sicuramente Antonio Conte, che ha il contratto in scadenza con il Tottenham a giugno e che potrebbe decidere anche di non prolungarlo, nonostante ci sia un'opzione nell'intesa contrattuale che potrebbe agevolare una conferma anche per le stagioni successive. Come scrive la stampa inglese, però, attualmente è difficile stabilire il futuro professionale di Conte che si trova bene al Tottenham, ma la storia dice che non è rimasto mai tante stagioni nella stessa società.

L'esperienza professionale più lunga è stata quella con la Juventus, dal 2011 al 2014.

Il tecnico Conte ha un contratto con il Tottenham fino a giugno

Il futuro professionale di Antonio Conte al Tottenham è ancora da definire. Attualmente, il tecnico ha un contratto in scadenza a giugno 2023, con un'opzione per il prolungamento contrattuale che però potrebbe essere valutata solo a fine stagione.

Il tecnico pugliese sarebbe uno dei nomi presi in esame dalla Juventus per la stagione 2023-2024, considerando che Allegri potrebbe lasciare Torino a giugno. Molto dipenderà da questo mese e mezzo, in cui la Juventus dovrà recuperare punti in campionato e cercare di qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League. Se così non sarà, potrebbe essere esonerato e sostituito da un tecnico fino a giugno.

La Juventus valuta diversi tecnici per un eventuale post Allegri: Zidane, Tuchel e Gasperini

Antonio Conte è solo uno dei tecnici seguiti dalla società bianconera per la stagione 2023-2024. Piacciono anche Zidane, Tuchel e Gasperini, anche se il francese, secondo le ultime notizie di mercato, potrebbe diventare nuovo commissario tecnico della nazionale francese dopo il mondiale. A proposito di Conte, dopo aver iniziato la carriera professionale da allenatore nell'Arezzo, è diventato tecnico del Bari, dell'Atalanta e del Siena prima dell'ingaggio da parte della Juventus nella stagione 2011-2012. Tre stagioni in bianconero in cui ha vinto tre campionati prima dell'esperienza professionale nella nazionale italiana, nel Chelsea e nell'Inter fino al Tottenham, società con la quale ha un contratto fino a giugno.