Nelle scorse ore il giornalista sportivo e telecronista Riccardo Trevisani ha parlato ai microfoni di Pressing delle differenze tra gli allenatori Simone Inzaghi dell'Inter e Massimiliano Allegri della Juventus, sottolineando come il tecnico piacentino riesca a far giocare i nerazzurri molto meglio rispetto a quanto faccia il toscano con i bianconeri.

Trevisani punge Allegri: 'Con lui la Juve sembra il Costa Rica mentre l'Inter con Inzaghi sembra il Brasile'

Nelle scorse ore il cronista Riccardo Trevisani è stato ospite ai microfoni della trasmissione Mediaset Pressing, dove ha detto: "Quando Dimarco ha cominciato a fare il titolare nell'Inter veniva dal Verona e non lo voleva nessuno, uguale Acerbi che è arrivato dalla Lazio a parametro 0 e non lo voleva nessuno, Calhanoglu l'ha preso dal Milan arrivato a parametro zero.

Oggi vediamo l'Inter come un colosso ma è un colosso costruito dal lavoro della società e dell'allenatore. L'allenatore della Juventus ad oggi ha costruito poco e la squadra gioca malissimo. Allegri e Inzaghi sono arrivati tre anni fa ma l'Inter sembra il Brasile, la Juve gioca come il Costa Rica. Si può dire o no?".

Trevisani ha poi aggiunto: "Dire che la Juve ha fatto una buona partita con l'Inter è l'insulto peggiore che puoi fare alla Juve. Ma che è una partita Inter-Juve? Una che fa le barricate per fare 0-0 neanche fosse l'Ascoli e fa un tiro in porta in 90 minuti? E un'altra cosa: se parli di Sinner e Djokovic, poi non puoi giocare come Kokkinakis che è 103 al mondo. Sinner-Djokovic è tipo Manchester City-Real.

Inter-Juve è stata invece come Manchester City contro un'altra cosa. Questo è il problema. Te la devi giocare la partita".

Juve, cosa dicono gli utenti social delle parole di Trevisani

Le parole di Riccardo Trevisani sulla Juventus e su Allegri stanno facendo il giro del web, e in particolare sul social X si possono leggere messaggi di utenti come questo: "Non capisco...

è così difficile dire che all'Inter hanno fatto un ottimo lavoro, gioca bene e merita di essere in testa? Che gli altri devono lavorare meglio o cambiare strategia?".

Mentre qualcun altro aggiunge: "Fare questo paragone è inutile, perché allenano 24 giocatori diversi, se si potessero clonare e farli allenare contemporaneamente a entrambi allora potremmo fare un paragone, il centrocampo dell’Inter per me è un altra roba rispetto a quello della Juve e pure gli esterni di centrocampo".

Tra i tifosi c'è anche chi critica il giornalista: "Ma Trevisani si ricorda che Inzaghi meno di un anno fa, dopo 12 sconfitte in campionato, stava per essere esonerato? A me pare proprio che si facciano sempre e solo tante parole...".