Tradizionalmente, il Carnevale di Acireale è considerato il più bello di tutta la Sicilia. Anche nel 2018 non farà eccezione. A seguire le date in calendario ed il programma degli eventi di quest'anno. Prosegue il nostro tour delle feste di Carnevale più famose in Italia. Dopo avervi parlato del Carnevale di Ivrea [VIDEO], celebre per la storica Battaglia delle arance, oggi ci trasferiamo in provincia di Catania, ad Acireale, dove si celebra l'evento carnevalesco più atteso della regione siciliana. Come da consuetudine, i migliori carri allegorici sfileranno nel comune del Catanese anche in occasione del mese di aprile, quando si terrà la Festa dei fiori, altro appuntamento imperdibile, che attira ogni anno migliaia di visitatori da tutta Italia.

Carnevale Acireale: date 2018

L'inizio del Carnevale di Acireale nel 2018 è fissato per la data di sabato 3 febbraio, quando ci sarà l'inaugurazione delle Mostre del Carnevale nel Centro Storico, alle ore 16. Un'ora più tardi si terrà la presentazione ufficiale di tutti i Carri allegorici, protagonisti delle sfilate di quest'anno. Alle 17.30, in Piazza Duomo, arriverà poi la Regina del Carnevale, insieme a Re Burlone. Domenica 4 febbraio la prima sfilata dei Carri, Il secondo appuntamento è atteso per sabato grasso, il giorno 10 febbraio. Lo spettacolo verrà ripetuto l'indomani, domenica 11 febbraio. Martedì Grasso [VIDEO], il giorno 13 febbraio, sarà tempo per la sfilata finale, che avrà inizio alle 15.30. La premiazione avverrà alle 23.30, presso Piazza Duomo. I carri allegorici torneranno ad Acireale due mesi più tardi, per la Festa dei Fiori.

Le date ufficiali sono quelle del 27, 28 e 29 aprile. Un assaggio dell'evento primaverile si avrà lunedì 12 febbraio, con il programma del Carnevale che prevede alle ore 17 l'evento "La Giornata dei Fiori".

La maschera più antica è l'Abbatazzu, un personaggio che teneva per le mani un grosso libro, attraverso cui proferiva prese in giro nei confronti della nobiltà e del mondo ecclesiastico. Oltre che con il nome Abbatazzu, la maschera era conosciuta anche come Pueta Minutizzu. Nel corso degli anni, i Carri infiorati hanno acquisito una crescente importanza, fino ad ottenere un evento a sé stante, appunto la Festa dei Fiori, con cui si celebra il ritorno della Primavera. Anche nel 2018, il Carnevale di Acireale sarà associato alla Lotteria Nazionale, così come il Carnevale di Viareggio [VIDEO] e quello di Putignano, a conferma dell'importanza nazionale assunta dall'evento catanese in questi ultimi anni.