Il 26 febbraio a Barcellona, in occasione del Mobile World Congress, sarà presentato in un evento dedicato il Huawei P10. Il top di gamma 2017 dell'azienda cinese avrà un costo elevato, superiore al modello precedente, secondo quanto riportato dal noto leaker Ricciolo su Twitter. Huawei P10 ed LG G6 saranno gli unici top di gamma che al momento sembra saranno presenti alla kermesse della città spagnola.

Sarà il più costoso dispositivo della serie P di Huawei secondo i rumors che stanno girando in rete in questi giorni, in particolare dal leaker Ricciolo che ha fatto trapelare anche la possibile data di arrivo sul mercato del Galaxy S8, il 29 marzo prossimo, grande assente del MWC 2017, e che sarà presentato a New York secondo le ultime indiscrezioni .

Huawei P10, versioni e prezzo

Come fatto per il Mate 9 anche il P10 sarà realizzato nella versione Porsche Design ed avrà un costo molto elevato se prendiamo come riferimento il Mate 9 Porsche Design che ha un prezzo di 1395 dollari.

Ma il prezzo elevato a cui fa riferimento Ricciolo riguarda la versione, per così dire, "base" di Huawei P10 e non la Porsche Design.

Huawei si è ormai affermata come realtà nel mercato smartphone anche in Europa e sta realizzando dispositivi molto interessanti con prezzi che vanno ad affrontare senza alcun timore reverenziale colossi come Samsung ed Apple senza tralasciare le elevate specifiche tecniche.

Lasciando da parte la versione di lusso già vista sul Mate 9 Porsche Design, il P10 sembra avrà un costo decisamente elevato. La notizia, non confermata, arriva dal noto leaker Ricciolo che parla di prezzo pazzesco per il prossimo top di gamma Huawei.

Huawei P10 e P10 Plus: specifiche tecniche

Saranno certamente due i top di gamma presentati da Huawei il 26 febbraio, il P10 e il P10 Plus. I due dispositivi saranno dotati di display con diagonali da 5,2 pollici il più piccolo e da 5.5 pollici la versione Plus che sarà anche dual edge.

Entrambi i dispositivi hanno risoluzione QHD 2560 × 1440 pixel.

Per entrambi il processore sarà quello prodotto in casa, il famoso HiSilicon Kirin 960 migliorato rispetto al 950 del 18 per cento in performance della CPU, del 180 per cento nella potenza della GPU e due volte più veloce nel trasferire i dati. Saranno due i tagli per la RAM e per la memoria interna: 4 o 6 GB di RAM e 64GB o 128GB di ROM.

Il software, Android 7.1.1 Nougat, sarà personalizzato dalla società cinese e sarà dotato di assistente digitale Alexa di Amazon che non include ancora l’italiano tra le lingue per cui non è detto che questa funzione arrivi in Italia.

Continua la collaborazione con il produttore di fotocamere Leica. Certa la presenza di una doppia fotocamera posteriore con sensori da 16MP e anteriore da 8MP grandangolare.

Il Huawei P9 presenta il lettore di impronte digitali nella parte posteriore, appena sotto la fotocamera, sembra che Huawei abbia progettato di fare un cambiamento nel design sul P10 incorporando tale sensore nel tasto home come su OnePlus 3T.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto