LG G6 sarà presentato il 26 febbraio al MWC 2017 di Barcellona, kermesse che ogni anno apre i battenti all'elettronica che accompagnerà il corso dell'anno. In rete è apparsa la prima immagine reale del dispositivo, un'esclusiva di The Verge. Un'immagine che mostra poco, ma quel tanto che basta per trarre alcune conclusioni su cosa aspettarci fra poco più di un mese.

È quasi certo che Samsung non presenterà il Galaxy S8 al MWC per cui gli unici protagonisti, i top di gamma, saranno Huawei P10 ed LG G6.

Per quest'ultimo alle informazioni che trapelano in genere in rete si affianca un'immagine ufficiale del dispositivo che mostra la strada intrapresa dall'azienda sudcoreana e che si discosta da quello del modello precedente.

LG G6, cosa cambia rispetto al G5

LG G6 sarà dotato di un display con diagonale da 5,7 pollici QHD con un rapporto corpo/display pari al 90 per cento. Le cornici sono molto sottili e il rapporto di forma è di 18:9 (2:1), diverso dal solito 16:9, questo vuol dire che la forma sarà allungata per garantire una buona presa del dispositivo nonostante le dimensioni.

Un rapporto che condividerebbe solo con Xiaomi Mi Mix e, forse, con il Samsung Galaxy S8.

Altro cambiamento rispetto al G5 è che non ci saranno più i moduli e la batteria non sarà removibile dato l'utilizzo di alluminio e vetro per il G6. A proposito di batteria, vista l'elevata risoluzione e dimensione del display, non potrà essere inferiore ai 3000 mAh per sperare in una durata almeno giornaliera.

Comparto hardware e software

Cuore pulsante del top di gamma 2017 di LG è lo Snapdragon 835, processore Qualcomm presentato al CES di Las Vegas ad inizio gennaio che permette di utilizzare da 6 a 8GB di RAM. La memoria interna potrebbe avere il solito taglio da 32GB con espansione tramite microSD di alri 200GB.

La fotocamera posteriore dell'LG G6 sarà dotata di un sensore da 16MP e quella anteriore da un grandangolo da 8MP, vicino a questa è collocato lo scanner per il rilevamento dell'iride, oltre al jack per le cuffie sul bordo superiore.

Il software è la versione personalizzata da LG di Android 7.1.1 Nougat. È sconosciuta la data di lancio e a quale prezzo verrà offerto al pubblico. Difficile si discosti da quello ufficiale dello scorso anno e, anzi, potrebbe addirittura superarlo anche se la società sta passando un periodo difficile in seguito al flop del G5 per cui dovrebbe contenere il prezzo del nuovo top di gamma per accalappiare nuovi clienti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto