Presentato a Barcellona, in occasione del Mobile World Congress, la più grande fiera mondiale degli smartphone che si terrà a partire da lunedì nel capoluogo catalano, il nuovo Blackberry ha già aperto le danze presentando il nuovo modello: si chiama KeyOne ed è uno smartphone interessante. L'annuncio della presentazione del nuovo modello era già stata fatta qualche tempo fa, ma solamente negli ultimi giorni BlackBerry ha presentato il nome e il design ufficiale.

Pubblicità
Pubblicità

Ha le dimensioni relativamente contenute, il display è da 4.5 pollici ma c'è la solita tastiera fisica tipica dei Blackberry. Ad esempio si può scrollare all'interno di una pagina anche utilizzando la tastiera che funziona da trackpad.

Il nuovo KEYOne rispetta la 'tradizione'

Il KeyOne è un apparecchio Android e può quindi usare tutte quelle app del Play Store di Google: il sistema operativo è la versione 7.1, quindi la versione pur recente di Android e, secondo Blackberry, sarà aggiornato ogni mese proprio per garantire la sicurezza.

Pubblicità

E' infatti proprio la sicurezza uno dei punti forti di questo apparecchio che non ha più niente dei vecchi apparecchi eccetto la tastiera però curiosamente conserva l'attenzione della clientela professionale attenta alla privacy e al fatto che non ci siano virus che possano infettare il sistema operativo di questo smartphone. Per questo l'azienda ha sviluppato alcuni software proprietari. C'è per esempio il BBM BlackBerry Messenger che nel frattempo è diventato compatibile con Android e Ios.

La fotocamera del nuovo BlackBerry KeyOne è di 12 megapixel con sensore Sony. Non è probabilmente la più performante del mercato, ma bisogna considerare il prezzo di vendita dell'apparecchio che è di 599 euro. Arriverà in Italia inizio aprile, e punterà a fare concorrenza a prodotti di fascia Top come Apple e Samsung. Gli esperti del settore non si dicono certi che ci riuscirà, ma la tastiera è interessante e funziona bene, potrebbe essere il punto vincente per BlackBerry, la nota azienda canadese, oggi in mano cinese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto