Alla fine dello scorso anno il phablet Samsung Galaxy Note 7 era stato ritirato dal mercato per delle anomalie riguardanti il surriscaldamento del prodotto che tendeva all'esplosione. Naturalmente la casa coreana ha provveduto a rimuovere il prodotto dal mercato e reinserirlo una volta risolto il problema. Appena rimesso in vendita però, si è presentato nuovamente un altro grande problema; questa volta il telefono prendeva fuoco.

Per questo il dispositivo è stato ancora ritirato dal mercato mondiale. Nei mesi scorsi erano circolate voci non confermate che il dispositivo sarebbe stato nuovamente messo in vendita. Ora è ufficialmente arrivata la conferma del ritorno del Samsung Galaxy Note 7 dopo il via libera dalle autorità preposte nei vari paesi.

Cosa è successo dopo il richiamo del Samsung Galaxy Note 7?

La casa coreana aveva annunciato che tutti i dispositivi restituiti dagli utenti e quelli non vendibili sarebbero stati distrutti secondo le normative vigenti nei vari paesi; su tale affermazione però la Samsung è stata costretta a cambiare idea.

Durante il World Congress 2017 di Barcellona, nel quale la Samsung ha presentato due nuovi dispositivi (il Galaxy Tab S3 ed il Galaxy Book), diversi attivisti di Greenpeace hanno manifestato fuori dal palazzo nel quale si svolgeva l'evento chiedendo di riciclare e riutilizzare i phablet dismessi in modo da evitare un inutile e dannosissimo danno ambientale. La #Samsung li ha ascoltati e ha dato loro ragione; per questo ha annunciato che ricontatterà le autorità locali e gli operatori telefonici per concordare le modalità ed i tempi di riemissione del phablet ricondizionati sul mercato tenendo anche conto della domanda degli utenti; per questo, dalle unità non vendibili, verranno staccati i componenti preziosi riutilizzabili come l'oro, l'argento, il nickel ed il rame. Samsung ha anche promesso all'Unione Europea di aiutarla nello sviluppo di tecnologie di riciclo più rispettose dell'ambiente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Tecnologia

Caratteristiche del Samsung Galaxy Note 7

Il Phablet è uscito nei mercati mondiali a ottobre 2016 al prezzo di 879€ nei colori Blue Coral, Silver Titanium e Black Onyx. Ha uno schermo da 5,7 pollici QHD, con processore Exynos 8890, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile con microSD, fotocamera posteriore da 12 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel e una batteria da 3.500 mAh. E' inoltre dotato di uno scanner dell'iride posto a fianco della fotocamera anteriore.

Naturalmente tra i benefit del phablet non può mancare la S Pen, che vanta funzioni aggiornate via software. inoltre, per la prima volta in uno Smartphone Samsung, il dispositivo è dotato di connettore USB Type-C, ed è impermeabile con certificazione IP68.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto