Il momento dell'attesa è quasi finito; il 12 settembre sono stati mostrati al pubblico iPhone 8 e Iphone X. La Apple ha provato a stupire tutti, e probabilmente, per l'ennesima volta, c'è riuscita. Per quanto riguarda i diretti successori del 7, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, non ci sono state tantissime innovazioni "radicali" come successo con iPhone X di Apple. La stessa società di Cupertino ha infatti tirato fuori dal cilindro un device completamente diverso dai precedenti iPhone messi in circolazione. Il nuovo dispositivo avrà su IOS 11, che è già arrivato su tutti i dispositivi Apple (quelli compatibili con l'aggiornamento) il 19 settembre.

Pubblicità
Pubblicità

iPhone X di Apple sta per arrivare

Apple iPhone X è probabilmente il cellulare dell'anno. Le numerose novità introdotte - e già ampiamente commentate - hanno dato una svolta al passato. Adesso tutti gli appassionati aspettano di averlo tra le proprie mani. Nel dettaglio, per gli italiani, iPhone X arriverà nei negozi il 3 novembre, con il pre-ordine che dovrebbe partire circa una settimana prima. Manca dunque ancora più di un mese, che servirà probabilmente agli utenti per racimolare gli ultimi spiccioli.

Si perché il device "base" - quello da 64 GB di memoria - costerà 1.189euro. Chi vorrà invece aver ancora più spazio (256 GB), dovrà versare nelle casse di Apple la modica cifra di 1.359 euro.

Al contrario di iPhone 8, Apple iPhone X pare che non soddisferà l'elevatissima richiesta. Cosi, alcuni utenti, potrebbero avere il nuovo device dalla mela morsicata in concomitanza con le festività natalizie. Manca ancora un bel po', ma potrebbe davvero valerne la pena aspettare.

Pubblicità

Cosi facendo però, si arriverà ad un calo nelle vendite di iPhone 8 e 8 Plus, con la maggioranza degli utenti che aspetterà il più innovativo iPhone X di Apple.

IOS 11 su iPhone X

Come detto, l'altra interessante novità rivelata da Apple è l'uscita di IOS 11. Con l'aggiornamento - disponibile dal 19 settembre - sono state introdotte circa 200 nuove funzionalità, che garantiranno all'utente un'esperienza più confortevole, specialmente sul prossimo iPhone X.

Per chi invece sta usando IOS 11 su dispositivi precedenti iPhone 8 e 8 Plus, l'unica cattiva notizia riguarda la possibilità di veder non funzionare alcune applicazioni, non compatibili col nuovo ambiente. Non ci resta dunque che aspettare le prossime indiscrezioni provenienti dal mondo Apple, che saranno disponibili sul profilo dell'autore dell'articolo appena letto.

Leggi tutto