Oggi cari lettori vogliamo parlarvi di un prodotto uscito da poco sul mercato, ufficialmente il 27 ottobre scorso: si tratta del ‘tim easy touch’, cellulare della compagnia telefonica italiana che riesce a distinguersi per particolarità uniche. Si tratta di un apparecchio che riesce ad unire il design e stile dei vecchi telefoni di una volta con le funzionalità degli smartphone moderni.

Recensione del ‘Tim Easy Touch’

Partiamo dalle caratteristiche peculiari: questo modello ha un sistema operativo Android 6 e dotato di connettività 4G, con Whatsapp che è stato già preinstallato nella memoria espandibile da 4 giga, schermo touch e tastiera.

L’apparecchio di per sé è di piccole dimensioni (126,5 mm x 57,2 mm x 14,8 mm) e pesa solamente centodiciotto grammi; la fotocamera da due megapixel è un po carente e ci fa scattare foto e video con una risoluzione non eccellente.

Questo cellulare è disponibile in due colori diversi, rosso e nero. La batteria da 1800 mAh è senza dubbio uno dei punti di forza: in modalità standby riesce addirittura a reggere per quasi 400 ore, mentre ha un’autonomia di circa nove ore con un utilizzo intenso e in conversazione.

Come detto prima, la memoria interna è di quattro giga, con la possibilità di espanderla con micro SD fino a ben trentadue giga, mentre la RAM ha 512 MB.

Il cellulare ricorda tantissimo il Nokia 3310 uscito quest’anno, con la differenza di avere diverse funzionalità Internet, l’utilizzo di Whatsapp e connettività Wi-Fi, adatto per le persone nostalgiche che preferiscono i tasti al touchscreen tipico degli smartphone.

Nella confezione è compreso un manuale d’istruzioni, un cavo dati usb, un caricabatterie e gli auricolari. Veniamo ora al dunque: vale la pena acquistare questo telefono? Sotto molti aspetti sì, anche se ci sono diversi difetti strutturali che non possiamo non elencare. Whatsapp in certi frangenti non rende al massimo in quanto diventa abbastanza macchinoso e lento e anche la navigazione Internet sembra risentire di questa caratteristica.

‘Tim Easy Touch’ costa 80 euro, inclusa nel prezzo c’è anche una Tim Card da 5 euro e ben 15 giga di Internet gratis.

In definitiva il prodotto può sicuramente dire molto di più, anche se l’idea non è davvero male: questo cellulare può dire la sua nel mercato se vengono sistemate certe caratteristiche che non lo rendono abbastanza competitivo rispetto ai prodotti delle aziende concorrenti, valido se lo si confronta con gli altri telefoni tradizionali con tastiera.

Il ‘Tim Easy Touch’ è adatto per chi vuole scambiare messaggi con gli amici e i familiari tramite Whatsapp, senza voler abbandonare la semplicità dei vecchi apparecchi. Il nostro voto quindi è un 6,5/10.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto