Aria di novità in casa Whatsapp! Nonostante il recente bug che nei giorni precedenti ha visto il server dell'applicazione down, gli ingegneri stanno lavorando per rilasciare una nuova versione. Purtroppo coloro che potranno utilizzare subito le nuove funzioni saranno solo i clienti Android grazie ad una versione beta. Ma in cosa consisterà?

I gruppi godranno di una maggiore gestione

Ognuno di noi avrà sicuramente un gruppo all'interno di questa piattaforma di messaggistica istantanea.

Pubblicità
Pubblicità

Con il nuovo aggiornamento verranno apportate delle modifiche sulla sua gestione. Infatti, sarà modificata la gestione e la ricerca per gli amministratori che gestiscono i gruppi più numerosi. Si potranno eliminare anche più partecipanti alla conversazione contemporaneamente. L'iniziativa più eclatante vede l'opzione "disabilita chat": il gestore potrà bloccare l'invio di qualsiasi contenuto (che sia un messaggio di testo, GIF, audio, ecc) fino alla sua riabilitazione.

Pubblicità

Nel caso in cui ciò non dovesse avvenire sarà compito automatica dell'app di riabilitare l'invio dopo 72 ore. Secondo alcune indiscrezioni, l'opzione potrà ricevere delle modifiche nel tempo permettendo, così, di poter modificare lo status di blocco ogni 24 ore in maniera manuale.

Ovviamente le modifiche verranno apportate anche nei confronti dei partecipanti! Se un membro clicca su "messaggio Admin" potrà, infatti, comunicare direttamente con l'amministratore, evitando messaggi poco desiderati o che non ne permettano la lettura del testo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Android

Nuova schermata per i messaggi audio

Una novità si ha anche nel rilascio delle note vocali. Infatti, per coloro che preferiscono parlare piuttosto che scrivere, si potrà inviare un messaggio audio senza tenere premuta l'icona del microfono. Basterà avviare normalmente l'audio e rilasciare con un piccolo movimento verso l'alto: ciò permetterà alla registrazione di andare avanti da sola. Ovviamente si dovrà poi segnalare la sua fine manualmente premendo sul simbolo rappresentante un quadrato che sarà situato in basso a destra.

Nel caso in cui si volesse eliminare la nota basterà effettuare il processo che avviene tutt'ora, ossia scorrere verso sinistra.

Per gli intenditori di app di messaggistica è subito scoppiato lo scandalo! Infatti, la modifica apportata alle note audio è parsa molto simile all'opzione preesistente su Telegram. Nonostante ciò Whatsapp resta al primo posto tra le applicazioni di messaggistica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto