Ormai ci siamo! Il Mobile World Congress di Barcellona edizione 2018 si avvicina e fervono anche i preparativi per lanciare sul mercato le ultime meraviglie della tecnologia mobile. Per fine febbraio, infatti, è previsto il grande evento in cui verrà presentato al mondo il nuovissimo #Huawei P11, la nave ammiraglia per il 2018 della nota azienda cinese. Il dispositivo promette molto bene e porta, tra le altre cose, novità importantissime per gli amanti della fotografia.

Huawei P11 o Huawei P20?

Nonostante mancassero davvero pochi giorni alla presentazione, fino a qualche giorno fa, in rete, trapelavano delle indiscrezioni secondo le quali probabilmente il nuovo dispositivo #Huawei non si sarebbe chiamato P11 ma P20. Attualmente queste voci si sono quasi completamente sopite per cui è quasi certo, con una percentuale abbondantemente oltre il 95%, che il nome sarà P11.

Una sorta di linea di continuità con quelli che sono stati i modelli lanciati fino a questo momento, tra cui l'allora attesissimo Huawei Mate 10 Pro.

La scheda tecnica, tutti i dettagli

Huawei P11 verrà lanciato, in base a quanto si dice, in due differenti varianti. Atteggiamento, tra l'altro, abbastanza comune tra le aziende produttrici di #Smartphone. La prima sarà una versione base, la seconda invece sarà più evoluta, con caratteristiche leggermente migliorate che andrà sotto il nome di Huawei P11 Pro. A fare la differenza tra le due sarà soprattutto il processore. Ma vediamo un po' più nel dettaglio quali sono le specifiche note.

  • Il chipset, come anticipato, sarà differente a seconda che si scelga la versione classica o quella Pro. Entrambi saranno di marchio Kirin ma nel primo caso si tratterà di un Kirin 970, nel secondo di un Kirin 975. Questo si traduce in una lieve differenza di prestazioni. Si tratta, in ogni caso, di variazioni minime.
  • Sia Huawei P11 che la sua versione Pro abbineranno al processore una memoria RAM di ben 6 GB. Sicuramente una scelta condivisa da molti di coloro che si porranno a diretta concorrenza con il dispositivo. Tra questi, ad esempio, Samsung [VIDEO] con il suo S9 Plus.
  • Alla RAM da 6 GB si abbinerà una memoria interna pari a 64 GB. Questa, a sua volta, potrà essere aumentata utilizzando una comunissima microSD in base semplicemente alle proprie esigenze di archiviazione.
  • Lo schermo avrà una dimensione di 5,8 pollici. Anche in questo caso si mantiene in linea con le tendenze del momento che prevedono, essenzialmente, bei display che non sacrifichino però l'ergonomicità del dispositivo.
  • La batteria avrà una capacità di 3.200 mAh. Sarà di tipo non removibile.
  • La caratteristica sicuramente più di successo di Huawei P11 è la fotocamera. Questa avrà, sul posteriore, una configurazione con triplo obiettivo con una risoluzione di ben 40 megapixel. Interessante anche lo zoom ibrido da 5X.

Non c'è dubbio: il P11 è uno degli smartphone più attesi del momento.

D'altra parte, l'attesa ormai è pressocché terminata dal momento che l'MWC si avvicina e quanto prima il dispositivo arriverà sul mercato. A proposito, cosa si sa relativamente al prezzo? Non vi sono ancora indiscrezioni a questo proposito ma si può affermare con totale sicurezza che tanto Huawei P11 che la sua versione Pro apparterranno alla fascia alta degli smartphone 2018 e il prezzo rispecchierà questa loro caratteristica. Voglia di rimanere ancora aggiornati? Basta cliccare "Segui" accanto al nome dell'autore della notizia.