Il 2017 è stato un anno caratterizzato dal predominio mediatico e commerciale di Apple e dell'Iphone X, che in soli tre mesi di lancio ha venduto decine di milioni di dispositivi. Ci aspettavamo un inizio 2018 simile ma clamorosamente stiamo assistendo ad un'involuzione commerciale dell'azienda americana, che probabilmente dipende dal fatto che Apple si stia interessando maggiormente alla produzione ed al lancio di tre nuovi iPhone già da fine 2018: uno dovrebbe un secondo iPhone X, la versione Plus ed infine un dispositivo economico, caratterizzato da uno schermo LCD di dimensioni 6,1 pollici.

Pubblicità
Pubblicità

Quest'ultimo dovrebbe costare intorno ai 650-750 dollari, e quindi l'azienda americana è sempre interessata anche ad un target di clienti non necessariamente dal budget di spesa notevole. Ma in questi mesi i riflettori sono sopratutto indirizzati su Samsung e sul nuovo Galaxy S9, per tanti motivi: dapprima perché dovrebbe essere un dispositivo innovativo, con funzionalità e tecnologie sicuramente interessanti per gli utenti Smartphone, ulteriore motivo è che il Galaxy S9 potrebbe essere l'ultimo modello della gamma.

Pubblicità

Una notizia non piacevole per gli utenti Android ma che è giustificabile dal fatto che Samsung, oltre a continuare la produzione del Galaxy Note, sarà pronta a lanciare nel 2019 l'atteso Galaxy X, il dispositivo dallo schermo flessibile. Intanto però giustamente tutto il suo lavoro riguarda il prossimo lancio del Galaxy S9, con presentazione prevista il 25 febbraio alle ore 18:00, in un evento che darà inizio al Mobile World Congress di Barcellona, che si terrà dal 26 febbraio al 1 marzo. Ma quali sono le possibili funzionalità del Samsung Galaxy S9?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone

Le possibili funzionalità del Samsung Galaxy S9

Fotocamera, processore e intelligenza artificiale. Ecco come potremmo riassumere le novità presenti nel nuovo dispositivo di Samsung. La fotocamera sarà super, grazie ad un'apertura focale regolabile manualmente da f/1,5 a f/2,4, e quindi le immagini saranno di qualità anche in condizioni di buio. I processori saranno Snapdragon 845 ed Exynos 9810, rispettivamente per il mercato americano e quello europeo ed italiano.

Una delle tecnologie che saranno supportato dai processori è l'intelligenza artificiale: in particolar modo Bixby sarà l'assistente vocale che aiuterà l'utente nella configurazione del dispositivo ed anche nel lancio di alcune funzionalità, sarà simile a Siri per i dispositivi Apple..

Le novità quindi ci sono, l'innovazione anche... E voi cosa ne pensate?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto