Un giovane calciatore di solo 20 anni poche ore fa è deceduto in Calabria dopo essere rimasto coinvolto in un tragico incidente stradale. Il giovane era quasi giunto nella propria abitazione quando, purtroppo, ha perso il controllo dell'autovettura su cui stava viaggiando, andandosi a schiantare contro il guardrail posto a bordo della carreggiata. Purtroppo, nonostante il rapido intervento del personale medico del 118, per lui non c'è stato nulla da fare, in quanto è deceduto sul colpo. Il ragazzo era molto conosciuto nell'ambiente calcistico cosentino e crotonese. Le forze dell'ordine indagano sulla dinamica del sinistro.

Calabria, 20enne perde la vita in un incidente stradale

Si chiamava Marco Calderaro e aveva solo 20 anni, il giovane calciatore calabrese che alle prime luci dell'alba di oggi 12 agosto ha tragicamente perso la vita mentre si stava recando nella propria abitazione. L'incidente si è verificato sull'Autostrada A2 del Mediterraneo, nel cosentino, nei pressi dello svincolo di Montalto Uffugo.

Il 20enne era quasi giunto nella propria abitazione, risiedeva infatti nel comune di Montalto, quando per cause in corso di verifiche da parte degli agenti della Polizia Stradale, che si sono recati sul luogo, ha perso il controllo dell'autovettura su cui stava viaggiando e si è andato a scontrare contro il guardrail posto al limite della carreggiata.

L'impatto è stato violentissimo e il giovane calciatore è praticamente deceduto sul colpo. Sul luogo si sono recati con rapidità i sanitari del 118 che hanno tentato di fare il possibile per riuscire a rianimarlo, purtroppo però, ogni tentativo è stato inutile.

Gli agenti della Polizia stradale hanno cercato di regolamentare il traffico per consentire le operazioni di recupero della salma che è stata trasferita presso l'obitorio dell’ospedale Bruzio ed è stato sottoposto a sequestro in attesa di ulteriori accertamenti. Il traffico è rimasto bloccato anche per poter consentire la rimozione dell'autovettura rimasta incidentata e dei detriti dalla carreggiata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Marco, promessa del calcio calabrese

Marco era un giocatore molto conosciuto nell'ambiente calcistico sia cosentino, che in quello crotonese dove aveva militato in alcune squadre. Il 20enne giocava attualmente nella squadra di calcio Morrone, ma doveva trascorrere la prossima stagione con il Real S. Agata, era pronto a firmare il contratto.

Questa tragica notizia lascia attoniti gli abitanti di Montalto Uffugo, tutti i suoi compagni di squadra e tutti coloro che lo conoscevano.

Nei prossimi giorni gli inquirenti dovranno cercare di stabilire la causa dell'incidente e fare chiarezza su quanto accaduto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto