Succede ieri dopo la partita di champion tra la Roma e il Bayern Monaco. I giallorossi sono il lutto per la morte a seguito di un incidente stradale in cui hanno perso la vita un 38enne Stefano De Amicis e suo figlio di quasi otto anni. L'incidente è avvenuto in via Normentana in zona Fonte Nuova. Il bambino sarebbe deceduto sul colpo, mentre il padre, trasportato in pronto soccorso dell'ospedale di Sant'Andrea, sarebbe morto poco dopo.

La dinamica dell'incidente mostrerebbe come l'Opel Tigra guidata da un romeno quarantenne incensurato, avrebbe invaso la carreggiata opposta, in quel momento ad occuparla c'era lo scooter con a bordo i due rimasti vittime dell'incidente.

Il conducente dell'auto è rimasto ferito nell'impatto così come gli altri due romeni all'interno della vettura. La denuncia per l'uomo che ha provocato l'incidente è per omicidio colposo plurimo. Il risultato dell'alcool test è negativo, le condizioni dei passeggeri dell'auto non sono gravi ma risultano ancora sotto osservazione.

I carabinieri parlano di un tratto di strada, quello nel quale è avvenuto l'incidente, molto complicato, in quanto si tratta di una curva difficile da fare. L'asfalto, a causa delle piogge cadute ieri, era bagnato e insidioso.

Da una prima analisi l'incidente sarebbe avvenuto per l'alta velocità dell'auto, sequestrata dai carabinieri per accertamenti si proverà a chiarire la dinamica dell'incidente.

Stefano De Amicis aveva smesso di lavorare all'Olimpico come steward, per vari motivi di famiglia che non gli permettevano di lavorare di domenica. Stefano era sposato e padre di una bambina rimasta a casa a guardare la partita con la madre.

Il bambino di otto anni, romanista come il padre, qualche anno fa andò a Trigoria per il 'battesimo' giallorosso, conoscendo il capitano e tutti gli altri. Molteplici i messaggi di cordoglio che provengono dal mondo romanista, un tweet da Florenzi stamattina dice: 'Riposate in pace piccoli angeli romanisti.'. Non mancano i post di Gervinho, che del piccolo Cristian, era l'idolo.

Segui la nostra pagina Facebook!