Sfiorata la tragedia a Roma dove al Mc Donald's dell'Eur, all'ora di pranzo, un uomo tra i quaranta e i cinquant'anni ha tentato di rapire una bambina sotto lo sguardo dei genitori. Approfittando di un attimo di distrazione della madre, l'uomo, che sembra essere di nazionalità italiana, ha afferrato la bambina da un braccio, nel locale molto affollato. La bambina ha tre anni e si sarebbe salvata solo grazie alle sue urla.

La prima ricostruzione dei fatti

Da quanto emerge dalle prime ricostruzioni, l'uomo avrebbe visto la bambina che stava giocando mentre lui usciva dal bagno.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

La bimba era a pochi passi dalla madre. Vedendola li a giocare, l'uomo avrebbe cominciato a strattonarla ma le grida forti della bimba avrebbero attirato l'attenzione della madre che ha iniziato anch'essa a gridare.

L'uomo sarebbe scappato nonostante alcuni clienti del Mc Donald's abbiano provato a inseguirlo e catturarlo. Immediatamente sono intervenute le forze dell'ordine che hanno analizzato i filmati delle telecamere installate all'interno del locale.

Nelle prossime ore si spera di individuare le prime responsabilità

La madre della bimba ha sporto denuncia. L'uomo al momento del tentato rapimento indossava un jeans e un giubbotto senza maniche. La donna racconta che in un primo momento non avrebbe prestato attenzione all'uomo proprio perchè lo aveva visto ben vestito. Il padre della piccola si era allontanato qualche istante dal tavolo. Il presidente del municipio IX Eur annuncia le prime comunicazioni che arrivano dal commissariato. Essi infatti comunicano di aver visionato le telecamere del locale e che stanno già eseguendo i lavori per il recupero delle immagini e per cercare di identificare l'uomo.

I migliori video del giorno

Proprio qualche settimana fa i comitati del quartiere avevano manifestato contro il degrado della zona Eur. Il consigliere del Pd, Pollak, afferma che venerdì si terrà un altra manifestazione per fermare episodi di abbandono, furti, spaccio, prostituzione e degrado che regnano nel quartiere. Nelle prossime ore dovrebbero emergere le prime responsabilità.