Oggi, martedì 25 novembre, è una giornata importante per le donne e per la lotta alla violenza in generale. La data di oggi, infatti, è quella che venne scelta dall'ONU nel 1999 per celebrare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Oggi più che mai, è il caso di riflettere su questa piaga che deturpa l'immagine dell'uomo, alla luce dei soprusi che le donne sono costrette a subire. I dati, a questo proposito, sono di quelli agghiaccianti: secondo gli ultimi dati, solo nel nostro Paese, più di un milione di donne subiscono atti di violenza e addirittura si calcola che siano circa quattordici milioni gli atti di violenza che vengono compiuti ogni anno, da uno schiaffo sino ad arrivare all'ignobile stupro.





Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: hashtag #noallaviolenzasulledonne

Se da una parte, si registra una diminuzione dei femminicidi (secondo i dati forniti dal Ministero dell'Interno siamo al meno 8 per cento rispetto ai dati dello scorso anno) dall'altra occorre registrare la lentezza della burocrazia per quanto riguarda il Piano d'azione nazionale che non ha ancora trovato, purtroppo, una sua definizione. Sono in programma, naturalmente, per la giornata di oggi, numerosi incontri e manifestazione, atti a sensibilizzare l'opinione pubblica in merito alle gravissime conseguenze della violenza sulle donne. A Roma, in Piazza del Popolo verranno proiettate sulle mura delle immagini di donne mentre Telefono Rosa organizzerà un evento speciale a cui dovrebbe partecipare anche l'onorevole Maria Carmela Lanzetta, ministro per gli Affari regionali.



Vi ricordiamo inoltre, lo speciale hashtag su Twitter #noallaviolenzasulledonne, attraverso il quale potrete seguire i diversi messaggi che verranno inviati sul tema, al fine di sensibilizzare ancora di più l'importanza del problema. Riportiamo a questo proposito alcuni slogan già messi in evidenza sui diversi social network:
  • 'Dovreste amarle e rispettarle le donne, non maltrattarle'
  • Non puoi dire di amarla se le togli la cosa più bella che ha ...... il sorriso!!! 
  • Se non ci amate. Se non siamo come voi vorreste. Lasciateci, non ci picchiate, non ci insultate, non ci ammazzate...
  • La violenza ha tanta facce. Educhiamo al rispetto e al confronto. Diciamo NO!