Stanno continuando a ritmo serrato le indagini per cercare di trovare il brutale assassino che ha strangolato Andrea Loris Stival, il bimbo di otto anni trovato morto da un cacciatore a quattro chilometri da Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. E' di pochi minuti fa la notizia che la madre del piccolo Andrea Loris, Veronica Panarello (la principale sospettata degli inquirenti) è stata trasferita al carcere di Piazza Lanza a Catania.

Ultime news Andrea Loris Stival, il punto sulle indagini 

La svolta nelle indagini è arrivata nel tardo pomeriggio dell'8 dicembre, quando la madre del piccolo Andrea Loris è stata prelevata dalla sua abitazione per essere interrogata nella Procura di Ragusa.

Dopo sei ore di interrogatorio, la donna non ha confessato di essere colpevole del barbaro omicidio, ma gli inquirenti sono convinti che l'assassino sia lei e che avrebbe agito da sola. Nel corso delle indagini, infatti, sono emerse numerose incongruenze; prima di tutto, le immagini delle telecamere di videosorveglianza di Santa Croce Camerina smentiscono la versione dei fatti di Veronica Panarello. Poi, non si può trascurare un dettaglio molto significativo: cosa ci faceva la madre di Andrea Loris, proprio la mattina del 29 novembre, a cinquanta metri dal luogo del delitto? Pertanto, in base a questi gravi indizi, la Procura di Ragusa ha emesso un provvedimento di fermo nei confronti di Veronica Panarello, per omicidio volontario e occultamento di cadavere. Questa mattina la donna è stata di nuovo interrogata dagli inquirenti; dopo cinque ore, la madre di Andrea Loris ha confermato la sua versione dei fatti, dichiarandosi innocente.

I migliori video del giorno

In seguito, la donna è stata trasferita al carcere di Piazza Lanza di Catania. 

Ultime news Andrea Loris Stival, Barbara D'Urso sulla madre: "Non si può condannarla ora"

 Barbara D'Urso ha voluto esprimere la sua opinione sulla madre del piccolo Andrea Loris; nel corso della sua trasmissione su Canale 5, "Pomeriggio 5", la conduttrice napoletana ha dato ragione all'avvocato della Panarello, Francesco Villardita, ritenendo che sia ancora troppo presto per condannare la donna. Secondo Barbara D'Urso, Veronica Panarello ha solo detto una grave bugia (quella di avere accompagnato a scuola il piccolo Andrea Loris) e ritiene che le fascette siano solo una coincidenza.