Continua a farsi sempre più intricato il caso di Andrea Loris Stival, il bimbo di otto anni trovato morto da un cacciatore a quattro chilometri da Santa Croce Camerina, nei pressi della campagna ragusana. Nelle ultime ore è sorto il giallo riguardo alla madre Veronica Panarello, una casalinga di venticinque anni. Quest'ultima ha raccontato agli inquirenti di avere accompagnato il bimbo a scuola alle 8.35; tuttavia, le telecamere di sorveglianza testimoniano che a quell'ora a bordo della macchina di Veronica c'era solo il fratellino di quattro anni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Secondo alcune fonti, il piccolo Andrea Loris è stato ripreso dalle telecamere mentre si trovava sotto la sua abitazione, alle ore 8.15. Nessuna immagine delle telecamere filmerebbe il bimbo di otto anni a bordo della macchina della madre.

E' sorto quindi un giallo su Veronica Panarello; ieri è stata convocata in Questura e, al momento, gli agenti della Squadra mobile e della Scientifica stanno effettuando delle perquisizioni  a casa della famiglia Stival. 

Ultime news Andre Loris Stival, la testimonianza di una vigilessa 

Nelle ultime ore, comunque, è emersa una testimonianza molto importante. Il procuratore di Ragusa Carmelo Petralia si era lamentato che i cittadini non collaborassero alle indagini. Tuttavia, si è fatta avanti una vigilessa che ha dato una testimonianza preziosissima. La donna era in servizio sabato scorso all'istituto "Falcone-Borsellino", la scuola frequentata da Andrea Loris Stival; ebbene, agli inquirenti avrebbe detto di avere visto l'auto con a bordo la madre, ma non si ricorderebbe del bimbo.

I migliori video del giorno

Dunque, gli inquirenti stanno valutando l'ipotesi che Andrea Loris Stival non sia mai salito nell'auto della madre.

Ultime news Andrea Loris Stival, il mistero degli slip 

Un altro mistero che avvolge il caso riguarda le mutandine blu con disegno rosso che sono state trovate fuori dalla scuola frequentata da Andrea Loris Stival. Sono le sue? La madre ha negato. E allora perchè sono state messe lì? Si tratta dello scherzo di un mitomane? Come si può arguire, sono veramente tantinssimi i gialli che dovranno essere risolti dagli inquirenti.