Giungono importantissime novità in merito all'omicidio di Yara Gambirasio, la ragazzina originaria di Brembate di Sopra ritrovata senza vita ormai 5 anni fa. Le ultime news sull'omicidio di Yara Gambirasio aggiornate ad oggi 24-02 si concentrano in modo particolare sulla clamorosa intercettazione diffusa dal Corriere della Sera nel corso della quale l'indagato numero uno, Massimo Bossetti, si 'apre' agli altri detenuti rinchiusi come lui nel carcere di Bergamo sottolineando che non confesserebbe per via della propria famiglia.

Pubblicità
Pubblicità

Qualora la prova fosse ammessa in Tribunale si tratterebbe di un passaggio presso che definitivo, con le parole pronunciate da Bossetti che andrebbero a sommarsi all'ormai importante carico di prove raccolte a sostegno della sua colpevolezza. Intanto, la trasmissione Quarto Grado ha riportato alla luce la testimonianza di una donna che giura di aver parlato con un uomo, un ragazzo rumeno, che gli avrebbe confessato di essere il fidanzato di una ginnasta di nome Yara.

La pista verrà di certo sondata dagli inquirenti, ma ad oggi la posizione di Massimo Bossetti appare definitivamente compromessa.

Ultime notizie Yara Gambirasio, news oggi 24-02: l'ultima prova, Bossetti si autocondanna? - Il pm Ruggeri ritiene l'intercettazione decisiva ai fini investigativi

Come sottolineato in apertura, le ultime news sull'omicidio di Yara Gambirasio aggiornate ad oggi 24 febbraio si concentrano in modo particolare su un'intercettazione diffusa dal Corriere della Sera: 'Se confessi ti danno lo sconto di pena, altrimenti ti danno l'Ergastolo' - 'Rischio l'ergastolo è vero ma non confesso per la mia famiglia'. Lo scambio di battute evidenziato dall'audio avviene tra un detenuto rinchiuso nel carcere di Bergamo e Massimo Bossetti, che dal tenore delle proprie dichiarazioni pare ammettere di essere il colpevole dell'omicidio di Yara Gambirasio ma di non voler confessare per proteggere la propria famiglia. L'impressione a questo punto è che Bossetti si sia clamorosamente autocondannato, con il pm Letizia Ruggeri ad aver già evidenziato come queste parole siano 'interessanti ai fini investigativi'.



Le ultime notizie sull'omicidio di Yara Gambirasio aggiornate ad oggi 24-02 si concentrano però anche sulla testimonianza resa da una donna, Vilma Cuttini, che sostiene di aver parlato con il presunto fidanzato di Yara qualche tempo prima che venisse compiuto il delitto. Dell'uomo non vi è traccia alcuna e anche se gli inquirenti approfondiranno la pista appare davvero difficile che ulteriori indizi possano contribuire a riabilitare la già compromessa situazione di Massimo Bossetti. Oltre alle tracce di DNA cellulare ritrovate sul corpo della piccola Yara, ad inchiodare il Bossetti sarebbero delle fibre appartenenti al sedile del proprio furgone Iveco rinvenute sui leggings della stessa Yara Gambirasio, prova di per se più che sufficiente a dimostrare che la ragazzina di Brembate salì a bordo del furgone del 44enne muratore di Mapello. Il caso di Yara Gambirasio ha certamente sconvolto l'opinione pubblica spaccandone gli orientamenti in due tronconi, giustizialisti e innocentisti. Alla luce delle prove raccolte e dell'ultima intercettazione emersa ritenete che Massimo Bossetti possa essere considerato il colpevole del delitto o credete che sia necessario raccogliere altre prove prima di potersi dire certi? Dateci il vostro giudizio commentando il pezzo qui sotto! Se desiderate rimanere aggiornati vi invitiamo a cliccare il tasto 'Segui' in alto a destra.



Leggi tutto