Quella di Stefania Amalfi è davvero una storia incredibile e misteriosa. In realtà non è solo Stefania la protagonista di questo caso di cui mi accingo a parlare, ma anche la sorella Elisa: Stefania è stata trovata morta dal marito Alessandro Argenziano, con una calza in testa, mentre Elisa era in un primo tempo, scomparsa nel nulla, ma fortunatamente è stata ritrovata. Lui, ha detto ai microfoni del noto programma Rai Chi l'ha visto?, non si sarebbe accorto di nulla, ma l'avrebbe trovata in uno stato agonizzante.

I familiari di Stefania hanno contattato il programma di Rai 3, in quanto volevano almeno ritrovare Elisa in questo momento di dolore, desiderio almeno questo, felicemente concretizzato. Tuttavia desiderano avere dei chiarimenti anche riguardo la morte di Stefania. Quando la giornalista Maria Luisa Monticelli è andata a Vercelli ad intervistare il marito di Stefania, l'uomo le ha aperto la porta, vestito in un modo alquanto strano: indossava infatti dei leggings verdi con un pizzo a bordo.

Il marito di Stefania sa qualcosa?



L'uomo ha detto di non avere nulla a che fare con la morte della moglie, la procura intanto ha chiesto la registrazione dell'intervista effettuata da Chi l'ha visto?. Nella puntata precedente del programma di Rai 3, era stata cercata Elisa Amalfi, i fratelli, che non la sentivano da mesi, avevano chiesto aiuto a Federica Sciarelli, per ritrovarla in nome della memoria dell'altra sorella Stefania, morta da poco in circostanze ancora oscure.

Come già detto chiaramente, Elisa è stata fortunatamente ritrovata, sta bene, ma rimane ancora un mistero, ossia il tragico caso di Stefania, tanto che la magistratura ha deciso di aprire un fascicolo al riguardo, mettendo sotto indagine Alessandro Argenziano per omicidio. Maria Luisa Monticelli e Francesco Paolo Del Re sono saliti a casa di quest'ultimo, lui stesso ha invitato i due inviati di Rai 3 ad entrare.

L'uomo non ha esitato a parlare di Stefania, del loro rapporto matrimoniale e di quella tragica sera: "Quella sera siamo andati a letto alle 21:00, verso le 22:00 mi sono svegliato, prima ho visto il piumone che avvolgeva il corpo di mia moglie, poi la calza che ricopriva la sua testa. Stefania aveva preso due boccettine di Rivotril, un farmaco, l'ho trovata ancora agonizzante, l'ambulanza ha fatto ritardo di 15 minuti ed è quindi deceduta. Ad ogni modo, con la sua morte, non c'entro assolutamente niente, andavamo d'amore e d'accordo. Lei mi ha lasciato però due righe sul tavolo, in cui affermava di essere stanca del fatto che la sua famiglia non mi accettasse, voleva farla finita".

In seguito l'Argenziano ha mostrato alla Monticelli le varie cose appartenenti a Stefania, dei peluche, che lei stessa collezionava. Ha poi mostrato la camera della consorte, messa in disordine a causa delle indagini della scientifica.

La Monticelli ha notato l'armadio spaccato della donna, ha dunque chiesto all'uomo il perchè di quelle condizioni riguardo il mobile, egli ha risposto: "Bisognava smontare tutto per vedere se c'erano degli indizi contro di me". La giornalista ha poi chiesto se Stefania fosse a letto quando il marito l'aveva trovata agonizzante, quest'ultimo ha dichiarato: "Sì, ripeto, era accanto a me, l'ho trovata con i collants sulla testa, lei dormiva nuda a letto, avevamo frequenti rapporti di notte".

Se Stefania è stata uccisa o è morta suicida, questo lo dovranno stabilire le indagini.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!