Mercoledì scorso, Fiorella Benvenuti, la moglie di Sergio Russo, è tornata ad essere ospite presso lo studio del noto programma Rai Chi l'ha visto?, accolta dal caloroso sorriso della giornalista e conduttrice Federica Sciarelli. La Sciarelli ed i suoi inviati negli ultimi mesi si sono prodigati al fine di ritrovare Sergio, ex imprenditore scomparso misteriosamente l'11 Aprile 2015 e non più ritrovato. Nonostante le ammirevoli ed esaustive indagini, ancora non si è arrivati ad una svolta riguardo la sparizione dell'uomo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

La scomparsa dell'uomo sta diventando un vero e proprio mistero e più passa il tempo, più diminuiscono le probabilità per la famiglia di riabbracciarlo.

Che fine ha fatto Sergio Russo?

La Sciarelli ha lanciato un semplice, ma importante e significativo appello ai telespettatori a casa: "Ricordate, se qualcuno vi cerca, è perchè vi vuole bene".

Parole che ad ogni modo rafforzano l'importanza di questo programma, che durante i suoi 26 anni di vita è riuscito a risolvere, nel bene e nel male, numerosi casi di scomparsa o (peggio ancora) di omicidio. Tornando a Sergio, forse voleva andare via dalla moglie? E i figli a cui teneva tanto? E' impensabile che si sia dimenticato anche di loro. Proprio questi ultimi stanno soffrendo molto, in quanto sentono la mancanza del loro genitore. E' passata alla fine un'altra settimana, sono oramai quasi due mesi che l'uomo è assente da casa, ad ogni modo anche la mamma di Sergio questa volta ha voluto parlare e dire la sua davanti alle telecamere di Rai 3. Del resto è giusto ascoltare i pareri di ogni singolo parente dello scomparso, anche perchè tali dichiarazioni potrebbero essere di rilevante importanza ai fini delle indagini.

I migliori video del giorno

I famigliari dell'uomo non si arrendono e continuano a fare ulteriori appelli all'uomo tramite Chi l'ha visto?, nel caso in cui sia ancora vivo. Riprendiamo proprio l'appello della moglie Fiorella: "Sergio, guarda, i problemi si risolvono insieme, scappando non si risolve nulla, penso soltanto ai ragazzi che sono quì e che patiscono tanto". Ci auguriamo col cuore che Sergio Russo ascolti queste parole e che la storia abbia un lieto fine, per il bene di tutti. Le indagini intanto proseguono.