Nel corso della notte di oggi, venerdì 14 Agosto 2015, è stata registrata una moderata e significativa scossa di Terremoto nel Triveneto, più esattamente tra Veneto e Trentino-Alto Adige. L'evento ha avuto, stando all'ente sismico italiano INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), una magnitudo pari a 3.2 gradi della scala Richter; si e' trattato di un evento non particolarmente elevato, ma distintamente avvertito dalla popolazione, sebbene l'area interessata dalla scossa di terremoto sia prevalentemente montuosa e scarsamente abitata.

Il  terremoto ha, infatti, colpito un'area a cavallo tra il Trentino-Alto Adige ed il Veneto (precisamente tra la provincia di Trento e quella di Vicenza), con magnitudo non particolarmente elevata, ma quanto basta per essere sentita da molte persone nel Triveneto.

Non si segnalano danni a persone o cose: il terremoto non è stato così intenso da causarne, anche se molta gente è scesa in strada malgrado non fossero neanche le sette di mattina. 

Il terremoto di oggi è stato registrato alle ore 06:58, ed ha avuto ipocentro a 12 chilometri di profondità, mentre l'epicentro è stato individuato a 5 chilometri di distanza da Vallarsa, provincia di Trento, e a 11 chilometri di distanza da Recoaro Terme, in provincia di Vicenza. Altre località in cui il terremoto stato avvertito chiaramente sono Posina, Valli del Pasubio, Laghi, Terragnolo, Trambileno, Ala, Tonezza del Cimone, Isera, Schio, Nogaredo e Lavarone. Il sisma di oggi ha avuto magnitudo 3.2 Richter, decisamente inferiore rispetto a quelli registrati pochi giorni fa tra Toscana ed Emilia-Romagna e quello in provincia di Cosenza, rispettivamente di magnitudo 3.9 e 4.1 della scala Richter, eventi che non hanno causato danni a persone o cose, ma che sono stati sentiti da molte persone e hanno costretto la gente ad abbandonare per qualche ora le proprie abitazioni a causa della paura che queste scosse di terremoto sanno incutere, specie dopo i disastri di Nepal, L'Aquila ed Emilia-Romagna degli anni scorsi.

I migliori video del giorno

Sono state, infine, registrate due scosse di terremoto di magnitudo 2.0 della scala Richter a distanza ravvicinata nella zona delle isole Eolie, dove qualche giorno fa c'è stato un terremoto del quarto grado.