Non è ancora stata trovata la soluzione al caso di Guerrina Piscaglia, la cinquantenne casalinga di Cà Raffaello che è scomparsa dall'1 maggio dell'anno scorso, senza lasciare alcuna traccia. Secondo la Procura di Arezzo, la donna sarebbe stata assassinata da Padre Gratien, il sacerdote congolese con il quale Guerrina Piscaglia avrebbe avuto un'assidua frequentazione e forse anche delle relazioni sessuali. Secondo la versione della Procura di Arezzo, Padre Gratien avrebbe ucciso la donna dopo avere ricevuto da lei questo sms: "Sono incinta di te".

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Nonostante numerosi indizi che lo inchioderebbero, come la presunta frequentazione di alcune prostitute, Padre Gratien continua a proclamare pubblicamente la sua innocenza, come ha fatto nell'ultima puntata di "Quarto Grado", nella quale si è parlato a lungo del caso di Guerrina Piscaglia.

Il prete africano ha rilasciato delle dichiarazioni clamorose, che potrebbero portare ad un'immediata svolta nelle indagini su questo delicato caso. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni. 

Ultime notizie Guerrina Piscaglia, dichiarazioni shock di Gratien: è svolta?

Nel corso dell'ultima puntata di "Quarto Grado", Padre Gratien ha fatto delle rivelazioni che potrebbero finalmente portare alla svolta nel caso di Guerrina Piscaglia. L'ex parroco di Cà Raffaello ha dichiarato che la casalinga cinquantenne avrebbe avuto intenzione di lasciare suo marito, Mirco Alessandrini. La donna, inoltre, si sarebbe invaghita dello stesso Gratien, che però l'avrebbe rifiutata. Secondo la versione del sacerdote congolese, poi, la Piscaglia sarebbe scappata con un fantomatico zio Francesco, descritto come un uomo di colore e tatuato.

I migliori video del giorno

Queste dichiarazioni, naturalmente, sono tutte da verificare, ma si prospetta un colpo di scena nelle indagini, dato che Padre Gratien ha anche dichiarato di essere impotente; padre Benjamin Osango Onya ha affermato a "Quarto Grado" che il prete africano dovrà sottoporsi a dei test medici per verificare la sua malattia. Potrebbero dunque essere clamorosamente smentiti gli incontri di Gratien con le prostitute, che qualche settimana fa sembravano essere una prova schiacciante contro di lui.