2

   

Dopo aver definito in un post del 2012 "eroe degli eroi" Joaquin "El Chapo" Guzman, Kate del Castillo, la popolare protagonista della soap latinoamericana  "La Reina del Sur", torna alla ribalta per una "semplice" richiesta di investimento nella sua nuova attività, una distilleria di Tequila.Sarebbe tutto così normale, una richiesta di finanziamento a un’impresa con tanto di rappresentanti legali, se non fosse per la richiesta diretta al boss accusato di gestire una grande rete che distribuisce principalmente cocaina ed eroina, incriminato dalle autorità degli Stati Uniti a Chicago, New York e Los Angeles. Questa sarebbe l’attività principale che Guzman avrebbe diretto tranquillamente anche dal carcere di “massima” sicurezza prima della sua fuga, tanto da essere segnalato dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti come "il più potente trafficante di droga del mondo". "Gli spiegherò il progetto, così se sarà interessato diventerà socio", avrebbe replicato l'avvocato di Guzman a foto e video ricevuti dall'attrice messicana.

Così, come in un copione della serie TV Miami Vice, alcol, droga, donne e intercettazioni, diventano il condimento della vita del boss su cui il governo del Stati Uniti, nel 2004, mise una taglia di 5.000.000 di dollari.

Da narcotrafficante a divo di Hollywood

Durante la permanenza in carcere, pare che le fantasticherie del boss si estendessero fino a desiderare un tributo cinematografico, magari un Oscar a Hollywood. Le  con personalità di spicco dell'ambiente e con il finanziamento dell'impresa di Kate del Castillo, avrebbero permesso al signore della droga di incontrare la fama cercata in modo "pulito", lavare denaro, diventare una star e magari allontanare una quasi inevitabile estradizione negli States, così temuta da parte di tutti i boss del narcotraffico. Fu così che gli interessi sembravano essersi incontrati. Questa serie di messaggi, però finì al vaglio delle autorità messicane nell'operazione di indagini sulla fuga dal carcere del narcotrafficante, avvenuta l'11 luglio 2015. Dopo la cattura del boss l'8 gennaio scorso, Kate del Castillo vive negli Stati Uniti, dovrà così spiegare la relazione fra le richieste fatte a Guzman e i reali investimenti fatti.

I migliori video del giorno

Questa volta, forse, non sarà una fiction. Chissà se la regina del sud avrà ancora il suo eroe degli eroi?