Ennesimo avvistamento ufo di questo 2016. Un drone avrebbe ripreso un oggetto volante non identificato mentre si inabissava in mare, a circa 20 km a largo della costa cilena. Le riprese sarebbero state effettuate sopra l'Oceano Pacifico meridionale. Il filmato, da qualche giorno, è stato postato su YouTube. Le immagini sono state riprese a circa 20 km dalle coste di La Serena, in Cile. Le riprese sono state effettuate casualmente dal drone di Agostino Lepe, l'1 gennaio 2016. L'uomo, però, si sarebbe accorto dello strano fenomeno solo da qualche giorno. Il filmato mostra un UFO che vola diagonalmente e poi torna indietro sopra l'Oceano e, ad un certo punto, sembra anche inabissarsi prima di sparire nel nulla.

Le immagini molto suggestive in un video su YouTube

Si tratta di un video molto suggestivo, facilmente reperibile su YouTube. La notizia ha fatto molto scalpore, tanto da essere ripresa da numerosi siti di news tra cui il "Mirror". L'Ufo, nell'immagine, appare come un oggetto volante di forma sferica e di colore bianco luminoso che, a detta del proprietario del drone, volava ad una velocità di circa 186 miglia all'ora. Chiaramente, sul web le ipotesi si sprecano: c'è chi pensa possa essersi trattato di un uccello, chi invece ritiene che il drone abbia ripreso una probabile esercitazione militare, altri ancora parlano di effetto ottico. Le immagini, al momento, sono al vaglio degli esperti, che stanno cercando di capire se vi siano state delle manipolazioni. Al momento, però, questa ipotesi viene esclusa.

I migliori video del giorno

Chiaramente, una delle ipotesi che viene presa maggiormente in considerazione sul web, è quella che si possa essere trattato di un ufo. Del resto, l'oggetto volante non identificato che si vede nelle immagini, presenta una forma piuttosto bizzarra, e anche la velocità sembra incompatibile con l'eventualità che si possa essere trattato di un animale o di un velivolo terrestre. Non resta, dunque, che aspettare le analisi degli esperti, che ci diranno presto cosa veramente il drone di Agostino Lepe abbia ripreso sopra l'Oceano Pacifico meridionale.