Uno strano caso si sarebbe verificato lo scorso sabato 2 gennaio 2016 in Thailandia, dove un uomo, mentre si scattava un selfie, ha ripreso qualcosa in cielo. Il testimone Charnchai Jardpimai stava utilizzando il suo bastone da selfie, quando ad un certo punto, si è reso conto di aver ripreso in cielo un oggetto. Il protagonista di questa particolare vicenda si è subito chiesto se si fosse trattato di un UFO, di un detrito spaziale o di una meteora. Le immagini in questione hanno subito fatto il giro del mondo, essendo state postate sul web dal thailandese. Ovviamente, sui vari social network, dove il video è divenuto virale in poco tempo, le persone stanno cercando di dare una spiegazione plausibile a quanto avvenuto.

Non manca nemmeno stavolta chi grida all'Ufo, ma in realtà la soluzione del giallo sarebbe molto più semplice.

Si trattava dei detriti di un razzo russo

Ci sono, infatti, buonissime probabilità che si sia trattato dei detriti lasciati da un razzo russo, sganciato dopo il lancio di un satellite per le previsioni meteorologiche. Questo, a quanto pare, sarebbe stato lanciato lo scorso 11 dicembre 2015 in Kazakistan. Tale soluzione al mistero è stata data nelle scorse ore dal "National Astronomical Research Institute" della Thailandia, che in tal modo ha voluto mettere a tacere tutte le voci incontrollate che stavano iniziando a circolare con sempre maggiore insistenza nel paese asiatico, su quanto fosse realmente accaduto lo scorso 2 gennaio 2016. 

Insomma, un altro episodio curioso che si verifica in questo inizio di 2016, che promette molto bene per quanto riguarda il numero di avvistamenti più o meno veritieri che si potrebbero verificare nel corso di questa annata, migliorando ulteriormente i record del 2015, che è stato molto ricco in quanto a numero di segnalazioni di questo genere.

I migliori video del giorno

Tuttavia, è bene ricordare come, la maggior parte di queste segnalazioni, alla fine si siano rivelate bufale o fenomeni facilmente spiegabili, che nulla avevano a che fare con ufo o extraterrestri. Ovviamente, non sempre gli ufologi cospirazionisti accettano queste spiegazioni, che in molti casi vengono addirittura apertamente contestate.