Un nuovo avvistamento UFO sarebbe avvenuto nella giornata di ieri vicino Lodi. Una palla di fuoco è stata vista in cielo da numerosi testimoni mentre scendeva verso terra. Questo evento sarebbe accaduto al tramonto e l'oggetto volante non identificato avrebbe lasciato in cielo una scia di fumo. Sono stati in molti ad accorgersi di questo strano fenomeno e tanti si chiedono ancora oggi di cosa si possa essere trattato. Sul web non si parla d'altro, tra tutti coloro che vivono in quelle zone. L'avvistamento ha fatto molto scalpore tanto da essere ripreso da numerose testate giornalistiche tra cui 'IlGiorno.it'. La palla infuocata, secondo i testimoni si dirigeva in direzione di Milano, lasciando una scia bianca in cielo chiaramente visibile per un certo periodo di tempo. 

In Toscana un episodio simile

Tra l'altro segnaliamo che un fenomeno simile si è verificato lo stesso giorno in Toscana nei cieli tra Cascina e Ponsacco, dove è stata avvistata una palla infuocata di colore verde che sembrava cadere giù verso il terreno lasciandosi dietro una scia di fumo.

Sono in molti a domandarsi quale sia la natura di questi fenomeni. Qualcuno pensa si possa essere trattato di un meteorite, qualcun altro invece pensa sia più probabile che si tratti di spazzatura spaziale, che entrata in contatto con l'atmosfera si è incendiata lasciando una scia di fumo. 

Il popolo del web si divide

Come sempre accade in questi casi il popolo del web è diviso tra chi crede che il tutto possa essere spiegato con eventi comuni e chi invece parla di Ufo o eventi inspiegabili utilizzando le comuni conoscenze dell'uomo. Quello che è certo è che per il momento il fenomeno riguarda un oggetto volante che non è stato ancora identificato dagli esperti, che in queste ore visioneranno le immagini presenti sul web per tentare di capire di cosa si possa essere trattato in questo caso.

I migliori video del giorno

Resta il fatto che si tratta dell'ennesimo avvistamento che si verifica in Italia in questo inizio di 2016 che si sta manifestando fin da subito come un'annata molto prolifica da questo punto di vista.