Da un esclusivo reportage pubblicato sull'ultimo numero del settimanale di cronaca 'Giallo', emerge una sconvolgente dichiarazione di Rosaria Patrone (24 anni), fidanzata di Giosuè Ruotolo, indagato e arrestato per omicidio volontario nel caso della morte di Trifone e Teresa, i due giovani fidanzati assassinati nella loro auto un anno fa a Pordenone.

La dichiarazione di Rosaria

La giovane fidanzata di Giosuè, avrebbe confidato alle proprie amiche una frase inequivocabile: 'ho pensato di aver istigato Giosuè ad uccidere Trifone'.

Pubblicità

Le stesse amiche avrebbero riportato agli inquirenti questa frase, durante i vari interrogatori alle quali sono state sottoposte. Ricordiamo che per Rosaria, è stata disposta una misura cautelare da parte del giudice con gli arresti domiciliari presso la sua abitazione a Somma Vesuviana (Na) per 'ininterrotta continuità nell'azione di favoreggiamento'. Giosuè invece è stato condotto presso il carcere di Belluno con la pesante accusa di 'duplice omicidio', giudicato come soggetto altamente pericoloso di elevata capacità criminale.

Le amiche di Rosaria, hanno anche riferito che la ragazza era convinta della colpevolezza del suo fidanzato e stava seriamente pensando di lasciarlo. Inoltre avrebbe istigato alla creazione di quel famoso profilo Facebook falso, con il quale Giosuè avrebbe dovuto allontanare Trifone.

Il movente è ormai chiaro

Il movente dell'omicidio sembra essere ormai molto chiaro agli inquirenti, infatti alla base di tutto c'è una violenta lite tra Trifone e Giosuè, nella quale i due giovani militari sono anche venuti alle mani.

Pubblicità
I migliori video del giorno

Questa tesi è stata anche confermata dai due commilitoni coinquilini di Giosuè. Trifone inoltre avrebbe minacciato di denuncia l'indagato, il quale per paura di essere escluso dall'incorporamento nella Guardia di Finanza, avrebbe deciso di eliminare definitivamente il suo giovane collega. Ora la posizione di Ruotolo è molto grave in quanto a suo carico, esistono molti indizi di colpevolezza e le dichiarazioni della fidanzata Rosaria sembrerebbero dare ulteriori conferme.  Se vuoi rimanere aggiornato sugli articoli di questo autore o su questo argomento, clicca 'Segui' vicino al nome ad inizio articolo.