Un terribile incidente si è verificato oggi a San Leone, località turistica e balneare in provincia di Agrigento, a due passi dalla Valle dei Tempi. Una ragazza di circa quindici anni è stata investita, ad ora di pranzo, intorno alle 14, da una macchina mentre attraversava la strada. La giovane, una turista in vacanzacon i propri genitori pressoalcuni parenti che abitano ad Agrigento, è stata immediatamente portata in ospedale.

Le testimonianze dei vicini

Dopo aver sentito un terribile colpo e delle urla, numerose persone si sono riversate in Viale dei Giardini per prestare i primi soccorsi con acqua ed asciugamani per tamponare eventuali emorragie.

Molti hanno tempestivamente avvisato l'ambulanza, l'ospedale per comunicare al pronto soccorso l'imminente arrivo della giovane ferita, e la polizia. Quella che si è presentata alle persone accorse immediatamente in stradaè stata una scena agghiacciante:una ragazza per terra in una pozza di sangue e una madre disperata.Sembra che il conducente dell'auto (che stava percorrendo, non sappiamo ancora a che velocità, una strada dove il limite è di 30 km orari) nel momento in cui si è reso conto di stare per investire la ragazza, abbia sterzato a sinistra per evitare di schiacciarla.

Ma la virata dell'ultimo minuto non ha impedito l'impatto e la ragazza è stata violentemente colpita. L'urto l'ha fatta cadere un paio di metri più avanti rispetto alla vettura. La giovane, insanguinata, è stata subito portata in ospedale, mentre dopo qualche minuto è arrivata anche la polizia per i primi rilievi e prendere i dati anagrafici di responsabili e vittime dei torti subiti.

Il conducente dell'auto, oltre al danno causato alla giovane, ha provocato danni ad un'altra auto parcheggiata: quest'ultima ha subito l'urto della virata asinistra e presenta grossi danni nella parte anteriore che è finita sul marciapiede.

Si aspettano aggiornamenti sulle condizioni di salute dell'adolescente e sulla sorte del conducente per il grosso danno arrecato.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!