Una storia a lieto fine quella del #cane Romeo. Un esemplare di Golden Retiver il quale, dopo nove giorni esatti dal terribile sismadella notte del 24 agostodi magnitudo 6.0 che ha devastato la città di amatrice nel comune di Rieti e di alcune località del centro italia è stato estratto vivo dalle macerie. Il salvataggio porta la firma dei Vigili del Fuoco, veri eroi di questa tragedia che ha purtroppo prodotto la morte di oltre 290 vittime. Ovviamente la notizia sta facendo il giro del web, dopo tante vite salvate, quella di Romeo costituisce il simbolo del patto d'amore fra l'uomo e il suo migliore amico di sempre.

Il salvataggio

Romeo è stato salvato a Villa San Lorenzo ad Amatrice, dove probabilmente aveva una famiglia che si prendeva cura di lui. Appena riemerso dall'oscurità, un Vigile del Fuoco gli ha immediatamente bagnato il muso e dissetato; tuttavia, dopo essersi separato dall'abbraccio dei suoi salvatori in divisa, non sono mancate coccole e carezze. #Romeo ha subito cominciato a scodinzolare come se non fossero mai trascorsi quei nove giorni di assoluto buio e isolamento. Ha fatto un breve giro di ricognizione per testare il suo fiuto, ed è ritornato fra le carezze umane.

Il #cane versa in ottime condizioni per la gioia della squadra intervenuta in soccorso.

Un terremoto che riapre vecchie ferite

Siamo ancora troppo turbati dalle tristi e indimenticabili immagini del sisma che colpì la città di L'Aquila il 6 aprile del 2009, proprio quando ci si accingeva a celebrare le festività Pasquali. Entrambi gli eventi hanno qualcosa che li accomuna: l'orario, per esempio, le 3,39 con uno scarto di qualche minuto in più per Amatrice, rispetto a L'Aquila, le 3,32.

Nonostante ci siano leggi in grado di garantire criteri ed adeguamenti di costruzione antisismica per quelle zone a rischio della dorsale appenninica, e di altre, di fatto, e vecchie case, fatte con quella edilizia semplice e povera, vero codice identitario dei borghi antichi, non hanno retto all'impatto. Come anche, gli edifici più recenti. L'Italia è una nazione in gran parte vulcanica, e geologicamente giovane.

Il nostro trascorso storico geosismico dovrebbe metterci in guardia dagli eventi di questa portata.

Segui la pagina Terremoto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!