Tomas Milian, pseudonimo d'arte di Tomás Quintín Rodríguez Milián, è deceduto ieri, giovedì 22 marzo a Miami. Era un attore noto e rispettato negli Stati Uniti, ma popolare soprattutto nel nostro Paese grazie ai film di regia italiana che, a partire dagli anni sessanta, l'hanno consacrato come uno dei re del genere Spaghetti Western.

La carriera dell'attore in Italia

Nato nel 1933 a Cuba, Tomas Milian ha intrapreso da subito la carriera di attore, studiando recitazione presso la scuola Actors Studio di New York.

Il suo debutto nel cinema italiano avviene a cavallo fra la fine degli anni cinquanta e gli inizi degli anni sessanta, grazie al regista Mauro Bolognini che lo ingaggia per un ruolo importante nel film La notte brava. Non è che l'inizio di una carriera lunga almeno un ventennio, durante il quale Milian ha avuto la fortuna di essere diretto da registi del calibro di Alberto Lattuada, Valerio Zurlini, Luchino Visconti e Pier Paolo Pasolini.

Oltre ad avere lavorato accanto a registi importanti, l'attore ha recitato più volte in compagnia della stimata attrice Claudia Cardinale (I delfini e Il bell'Antonio nel 1960, Gli indifferenti nel 1964 e Ruba al prossimo tuo nel 1968, pellicola diretta da Francesco Maselli). La carriera dell'attore ha attraversato vari generi di film, dal drammatico, al western, al poliziesco.

Milian è conosciuto dagli italiani soprattutto come 'Er Monnezza'

Se è certo che l'attore vanta una lunga filmografia, è altrettanto sicuro che il ruolo per cui viene ricordato in Italia, più di tutti gli altri, è quello de 'Er Monnezza', soprannome del noto personaggio di Sergio Marazzi.

Corrotto e poco affidabile, 'Er Monnezza' compare per la prima volta nel 1976 nel film di genere poliziesco Il trucido e lo sbirro, pellicola che riscuote un successo tale da essere seguita da altri tre film (La banda del trucido e La banda del gobbo, entrambi del 1977, e Il lupo e l'agnello, girato invece nel 1980). La fortuna del personaggio e della saga si deve anche allo splendido doppiaggio italiano affidato a Ferruccio Amendola.

Vita privata e curiosità su Tomas Milian

Tomas Milian non è stato solo un rinomato attore, ma anche un musicista. A partire dal 1966, l'attore ha messo insieme una band formata da sei musicisti, The Tomas Milian Group, con cui ha inciso e pubblicato tre singoli, di cui due in lingua italiana e uno in spagnolo. Ha inoltre presenziato come ospite d'onore a uno spettacolo musicale del cantautore Giorgio Gaber, dal titolo Il canzoniere minimo.

Nel 1964 Milan si è unito in matrimonio con Rita Valletti, della quale è rimasto vedovo nel 2012. Per quanto riguarda il decesso, è avvenuto ieri, 22 marzo, a Miami Beach in Florida, dove l'attore viveva da molto tempo. Per il momento, si ipotizza che la morte sia stata causata da un infarto, ma resta tutto ancora da confermare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto