Nelle ultime ore si sta parlando della valanga che è avvenuta sulle montagne delle Valle D'Aosta, più precisamente a Courmayeur, una delle località rinomate per l'inverno. La #slavina è partita nel Canale dello Spagnolo a circa duemila metri d'altitudine, sul posto sono intervenuti immediatamente il soccorso alpino, e da come avrete letto nel titolo in bilancio provvisorio è di quattro morti e sette feriti.

Pubblicità
Pubblicità

Quattro le morti accertate

Quattro sono, purtroppo le morti accertate in questo terribile incidente, gli sciatori coinvolti sono di diverse nazionalità, infatti tra le vittime ci sono due belgi, un tedesco ed un italiano, originario di Torino. La slavina ha provocato anche diversi feriti sette per il momento, ma il soccorso alpino non esclude che ci siano altri feriti sotto la neve. La slavina si è staccata dalla parete rocciosa, in Val Veny intorno alle 13 di oggi, la causa del distacco è lo sbalzo di temperatura, la neve non avendo fatto presa sul terreno si è staccata molto facilmente, coinvolgendo 18 Freerider.

Pubblicità

A dare l'allarme sono stati alcuni sciatori che si trovavano nel fuori pista, ed alcuni di loro hanno cominciato a scavare per cercare di salvare i compagni. In condizioni davvero gravi c'è uno sciatore non ancora identificato che si trova nella rianimazione dell'ospedale.

Agghiacciante lo scenario del posto

Appena arrivati sul posto, il soccorso alpino si è trovato davanti ad uno scenario fuori dal comune, così ha dichiarato il Vicebrigadiere della Guardi di Finanza di Entreves.

Scenario davvero terribile, per le persone che hanno vissuto questa brutta esperienza ed anche per i soccorritori che hanno dovuto aiutare le persone coinvolte nella valanga.Il pericolo valanghe era previsto sia per la giornata di oggi che per quella di domani 3 Marzo 2017, per causa Neve Fresca. Durante questa giornata non solo questa valanga è avvenuta sulle montagne della Valle D'Aosta, ma anche due ore dopo la medesima intorno alle 15 un altra valanga si è distaccata dalle montagne, con precisione a Colle San Carlo, inizialmente si pensava che due persone fossero state travolte dalla slavina, ma alla fine invece nessun ferito, coinvolto o disperso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto