mowgli esiste davvero e vive proprio in India. Quando la realtà supera la fantasia. Tutti conoscerete sicuramente il cartone animato della Disney, Il libro della jungla, tratto dall'omonimo romanzo di Rudyard Kipling. Trasposto anche lo scorso anno in un remake live action, che però si discosta alquanto dalla trama originale. Protagonista è Mowgli, bambino allevato da Raksha, una lupa indiana, e dal suo branco il cui capo è il saggio lupo Akela.

A portarli da loro è stata la pantera nera Bagheera quando era ancora neonato. Orbene, proprio in India è accaduto nella realtà qualcosa di simile. In una foresta dell’Uttar Pradesh, la polizia ha trovato una bambina di otto anni praticamente senza vestiti, allevata dalle scimmie. Ecco l’incredibile storia.

Piccola Mowgli trovata in India: allevata dalle scimmie

A riportare l’incredibile notizia è l'agenzia di stampa Ami.

La piccola Mowgli – come è stata inevitabilmente ribattezzata, è stata scovata da un ufficiale di polizia, il vice-ispettore Suresh Yadav, in pattugliamento nella Riserva naturale di Katarniaghat, in India. Ha visto questa bambina senza vestiti giocare con un branco di scimmie: quando il militare si è avvicinato, sia la Mowgli (continueremo a chiamare così la piccola per convenzione) che le scimmie hanno emesso grida per allontanarlo, ma è riuscito ugualmente a prelevarla e portarla in un vicino ospedale.

Qui, il dottor D.K. Singh mediante una conferenza stampa, ha confermato che la bambina si comporta proprio come un animale. Mangia direttamente con la bocca, cammina a carponi, non parla e per comunicare emette suoni gutturali, non capendo alcuna lingua.

Mowgli ora sta bene e cammina in posizione eretta

Il ritrovamento in India risale già a qualche settimana fa ma solo ora l’incredibile notizia sta facendo il giro del web.

Ora la piccola sta meglio, anche dal punto di vista della salute. Cammina anche in posizione eretta, ma è ancora schiva con gli esseri umani, che vede ancora come un pericolo. Proprio come si trattasse di un animale selvaggio. Ora bisognerà capire cosa le sia successo. Probabilmente è stata abbandonata nella foresta quando era neonata o nei primissimi anni di età. Oppure ci è finita accidentalmente, magari come accadde ad un altro personaggio di fantasia cresciuto nella natura: Tarzan.

Occorrerà anche lavorarci molto per renderla una bambina normale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto