È polemica: una mamma di Londra giudica il film d'animazione 'La bella addormentata nel bosco' come una violenza sessuale perché, nella favola, la protagonista viene baciata quando dorme dal principe e non è consenziente. Scoppia la polemica.

Un giudizio azzardato

Secondo la mamma londinese Sarah Hall, il cartone animato la favola de 'La bella addormentata nel bosco' non vanno bene per i bambini piccoli e chiede che venga messa 'al bando' e mai più riprodotta nella scuola del figlio di sei anni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

Al massimo secondo la donna, la favola può essere raccontata o fatta vedere ai bambini più grandi ma non ai piccoli. La notizia e la rispettiva polemica sono scoppiate il 24 novembre 2017.

Ma perché Sarah Hall se la prende tanto con uno dei film di animazione più belli creati dalla Disney? La mamma prima di tutto contesta la favola in generale ma in particolare una scena presente sia nel testo originale sia nel cartone animato: la parte in cui il bel principe bacia la principessa addormentata, che grazie al suo bacio finalmente si risveglia. Tutti si sono chiesti giustamente cosa ci sia di male in questa scena tanto da indurre la mamma londinese a richiedere che si eviti di diffonderla nella scuola del figlio. Secondo la donna il problema consisterebbe nel fatto che la principessa non è consenziente quando il principe la bacia. Lei infatti dorme quando riceve il bacio. Chi sente questo giudizio non condivide affatto l'opinione della donna, che anzi è stata ampiamente criticata.

Va infatti ricordato che questa scena del bacio non è certo violenza e che si esagera nel giudicarla in questo modo. Questo è il parere che migliaia di persone stanno riversando contro la donna londinese.

I dettagli

Come riporta il sito 'bestmovie.it', la donna precisa, come già accennato, che non pretende che la favola non venga raccontata ai bambini o che non venga mostrato il cartone animato, bensì che non venga mostrato ai piccoli. Secondo lei infatti la fiaba andrebbe usata per affrontare discorsi solo con i bambini più grandi. Sono pochissime le persone che le danno ragione poiché il film d'animazione ha cresciuto generazioni intere così come la fiaba di Charles Perrault da cui è tratto. Le parole precise della donna sono state: 'fino a quando continueremo a mostrare storie come questa nelle scuole non cambieremo mai gli atteggiamenti ormai ingranati nei confronti del comportamento sessuale'. Insomma, secondo la mamma il principe de 'La bella addormentata nel bosco' sarebbe un 'molestatore' addirittura! Rimane il fatto che questa fiaba è una delle più belle e più amate dai bambini, insegna tante cose e soprattutto va sottolineato che senza quel bacio, la principessa non si sarebbe mai svegliata!