Young Signorino continua a far discutere l'Italia. Il controverso artista originario di Cesena è stato infatti il protagonista assoluto, non più di due giorni fa, di un accesissimo scontro con alcune persone presenti tra il pubblico, durante uno dei suoi ultimi concerti. I fatti si sono verificati al 'Pata Club' di Budoni, in provincia di Sassari. Dopo qualche ora, in maniera abbastanza inaspettata, uno dei rapper più influenti d'Italia, ovvero Salmo, ha preso pubblicamente le sue difese, condannando i provocatori presenti sotto al palco.

Sassari: caos al 'Pata Club' di Budoni durante il concerto di Young Signorino

Stando a quanto riportato dai media locali, la reazione incontrollata di Young Signorino – la cui furia, come documentato dalle immagini, è stata placata soltanto dall'ottimo ed efficace lavoro della sicurezza del locale – sarebbe stata consequenziale ad una lunga serie di insulti, rivolti all'artista da parte di alcune persone presenti tra il pubblico, apparentemente giunte al concerto con l'unico scopo di insultare l'autore di 'Mmh ha ha ha'.

Durante la serata – stando a quanto dichiarato da Salmo, che ha voluto dire la sua sulla vicenda – ci sarebbe stato anche un costante lancio di oggetti sul palco. Circostanze queste che hanno mandato su tutte le furie Palo Caputo, questo il vero nome di Young Signorino, che ha reagito provando a scagliarsi contro i suoi detrattori [VIDEO]. Fortunatamente la sicurezza del locale è riuscita a contenerlo, evitando il peggio.

Il video che documenta i fatti in queste ore sta facendo il giro del web, nelle immagini è possibile vedere ed ascoltare l'artista mentre cerca di colpire qualcuno con un microfono, senza riuscirci, proferendo al contempo alcuni insulti abbastanza pesanti.

Salmo interviene per difendere Young Signorino: 'Questo ragazzo che colpe ha?'

Nelle ore successive ai fatti, per la precisione nel pomeriggio di domenica, Salmo, uomo simbolo del Rap in Sardegna, ha diffuso alcuni video nei quali ha condannato in maniera netta i provocatori presenti tra il pubblico, prendendo sostanzialmente le parti di Yung Signorino.

Queste le sue parole, diffuse tramite alcune Instagram Stories pubblicate sulla sua fanpage ufficiale:

"Che senso può avere andare ad un live per lanciare bottigliette addosso a Young Signorino? Qual è la colpa di questo ragazzo? La colpa ragazzi è tutta vostra, che andate ad un evento solo per dare fastidio. Ricordate che lui comunque viene pagato, quindi chi è lo stupido, lui o voi? [VIDEO][...] Non è giusto andare ai live per tirare oggetti sul palco, abbiate rispetto per tutti, che siano cantanti che vi piacciono o meno. Risparmiate i pochi spicci che guadagnate".