Un Ferragosto che non verrà facilmente dimenticato. In queste ultime ore l'Italia è stata nuovamente lacerata dal dolore per delle innocenti vittime che hanno perso la vita a causa del crollo del ponte Morandi di Genova [VIDEO].

Il numero dei morti continua a salire: fino ad ora sarebbero stati identificati 32 dei corpi ritrovati sotto le macerie [VIDEO] di quel ponte maledetto, di quella struttura che in molti ritenevano già pericolosa.

Negli ultimi minuti sono state diffuse le generalità di alcune delle vittime che proprio in quel momento stavano percorrendo il ponte. Restano cinque i corpi che non sono stati ancora identificati.

I nomi delle vittime

Per il momento la vittima più giovane sarebbe un bimbo di appena 8 anni, Samuele, seguito da due adolescenti di 12 e 13 anni.

Samuele era in viaggio con la mamma ed il papà, Roberto Robbiano di 44 anni ed Ersilia Piccinino, 41 anni. I tre, provenienti da Campomorone, erano in viaggio per andare a mangiare dai nonni. Improvvisamente il vuoto sotto la loro auto, che è stata letteralmente inghiottita da pietre e macerie.

Diverse purtroppo sono le vittime di Genova [VIDEO]: Andrea Cerulli, 48enne; Elisa Bozzo, 34enne; Bruno Casagrande, 35enne; Gianluca Arpini, 29enne

Ma tante altre sono le persone che hanno incontrato la morte mentre percorrevano il ponte Morandi che, una volta attraversato, avrebbe forse dato inizio alle loro tanto attese vacanze.

Le altre vittime identificate infatti, provenivano da diverse città italiane: Alberto Fanfani, il 32enne fiorentino precipitato nel vuoto; Stella Boccia, 23enne, e Carlos Jesus Eraso Trujillo, 24enne, la coppia di Arezzo che non è riuscita a salvarsi dal crollo; Vincenzo Licata, 58enne di Agrigento.

Altri nomi delle vittime di questa tragedia che ha colpito Genova sono: Axelle Nèmati Alizèe Plaze, 21 anni; Marta Danisi, 29 anni; Just Ruben Figueroa Carrasco, 68 anni; Elisa Bozzo, 33 anni; Marian Rosca, 36 anni; Leyla Nora Rivera Castillo, 47 anni; Francesco Bello, 41 anni; Marius Djerri, 28 anni; Luigi Matti Altadonna, 34 anni.

Tra i corpi ritrovati nelle ultime ore, ci sarebbero quelli di quattro giovani ragazzi provenienti da Torre del Greco, che stavano attraversando il ponte per raggiungere Nizza: Di Giovanni Battiloro, Matteo Bertonati, Antonio Stanzione e Gerardo Esposito, di cui si erano perse le tracce proprio nell'ora in cui è avvenuta la disgrazia.

L'elenco delle vittime è in continuo aggiornamento. Dietro ad ogni nome c'è una storia diversa, eppure tutti sono stati uniti da un unico tragico e terribile destino.