Robert Allen, uno dei presunti esecutori dell'omicidio del rapper XXXTentacion, è in questi giorni a processo nel tribunale di Fort Lauderdale, in Florida. Durante il dibattimento, l'accusa ha mostrato dei video delle telecamere di sorveglianza che mostrano due uomini incappucciati avvicinarsi all'auto di Tentacion.

Il video

Nel primo video si vede Jahseh Onfroy, vero nome di "X", dentro un negozio di moto mentre parla con un commesso. Nel frattempo, Robert Allen entra nel negozio con un'altra persona e incrocia lo sguardo con Tentacion.

Pubblicità
Pubblicità

Successivamente si vedono i due killer tornare alla loro auto, un SUV nero. Nella seconda clip due uomini, entrambi armati e incappucciati, escono dal SUV nero e si avvicinano alla BMW di Tentacion, puntandogli le pistole. Dopo qualche secondo sparano e fuggono immediatamente con la loro auto.

Il legale di Robert Allen ha chiesto il rilascio del 22enne su cauzione. Al momento Allen è accusato di omicidio di primo grado (in italia omicidio doloso premeditato o aggravato) e rapina a mano armata. Il giudice ha respinto la richiesta di rilascio, quindi Allen continuerà a trascorrere il suo tempo in prigione fino all'udienza finale.

xxxtentacion: il video dell'omicidio
xxxtentacion: il video dell'omicidio

L'omicidio del 18 giugno

La storia dell'omicidio di Tentacion inizia il 18 giugno, quando "X" ritira da una banca una grande somma in contanti: 50.000$ in banconote da 100. Successivamente si dirige a Deerfield Beach per comprare una moto. Uscito dal negozio avviene l'imboscata dove viene rapinato e ucciso; i rapinatori prendono uno zaino dove presumibilmente il rapper aveva messo i soldi.

Secondo alcuni testimoni, durante la rapina avviene una colluttazione, dovuta al fatto che Tentacion reagisce ai rapinatori e non vuole lasciare lo zaino; per questo i malviventi avrebbero sparato.

Pubblicità

Jahseh viene dichiarato morto poco dopo al Broward Health North hospital.

Sono quattro al momento le persone indiiziate per l'omicidio di Tentacion, tra quelli che hanno puntato le pistole al rapper e quelli che hanno escogitato la fuga: Michael Boatwright [VIDEO], Trayvon Newsome, Dedrick Williams e il già citato Robert Allen, tutti tra i 20 e i 22 anni.

La sua musica continua a vivere

Dopo il singolo postumo con Lil Peep, "Falling Down", uscito il 19 settembre, XXXTentacion è nel nuovo album di Lil Wayne, The Carter V, uscito qualche giorno fa, in un featuring nella canzone "Don't Cry".

Oltre a questa collaborazione, Tentacion dovrebbe essere presente in "Yandhi", nuovo album di Kanye West in uscita proprio oggi, 29 settembre.

Rap
Clicca per leggere la news e guarda il video