Uno scontro terribile, un impatto frontale con un'altra autovettura, che non ha lasciato scampo ad un 28enne di Mesagne, Resmi Devicienti, che questa mattina stava percorrendo la circonvallazione di Mesagne, nel brindisino, in direzione di Torre Santa Susanna. Per cause ancora in corso di accertamento, la Hyundai Getz sulla quale viaggiava è entrata in collisione con una Fiat 500 L, dove c'era alla guida Fabrizio Aprile, 37enne del posto. Il violento impatto è costato la vita proprio a Devicienti, che è morto praticamente sul colpo.

Pubblicità
Pubblicità

Vani i tentativi di soccorso da parte del personale del 118, che è giunto immediatamente sul posto. L'arteria stradale è stata completamente chiusa al traffico per diverso tempo, in modo da permettere agli inquirenti i rilievi del caso.

Strada chiusa al traffico

Sono praticamente spaventose le immagini che i media locali hanno pubblicato. L'intera carreggiata infatti era disseminata di rottami, staccatisi dalle vetture in seguito al violento impatto.

Pubblicità

La Hyunday Getz sulla quale viaggiava la vittima è stata praticamente sventrata dalla parte anteriore, ed è finita vicino al guard rail, stessa sorte anche per Fiat. L'arteria stradale dove è avvenuto il sinistro è un perfetto rettilineo, e collega Mesagne agli svincoli di Latiano e poi di Torre Santa Susanna, due cittadine del'hinterland brindisino. Sul luogo del fatto di cronaca sono intervenuti anche i Carabinieri della locale stazione, a cui spetterà ora il compito di chiarire la dinamica del terribile sinistro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Aprile è rimasto gravemente ferito nell'impatto, e trasportato in codice rosso in ospedale. Sono stati i Vigili del Fuoco ad estrarre la vittima e il ferito dalle lamiere delle automobili. Sotto choc tutta la comunità.

Seconda vittima della strada in pochi giorni

Devicienti è la seconda vittima in pochi giorni sulle strade del brindisino. Qualche giorno fa, infatti, il territorio a sud del comune capoluogo venne scosso da un'altra tragedia simile, dove perse la vita un 20enne di Torchiarlo, Kevin Losito, che con la sua macchina andò a sbattere contro un albero di ulivo.

Per lui non ci fu niente da fare, morì sul colpo. Devicienti era molto conosciuto nel suo paese, sui social arrivano ancora oggi tantissimi messaggi di solidarietà: anche chi lo conosceva da poco, vuole ricordare questo ragazzo educato e gentile. Nelle prossime ore sicuramente si potranno avere ulteriori dettagli su questa ennesimo incidente stradale, costato la vita ad un'altra giovane vittima.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto