Ancora una triste vicenda quella che si sta per raccontare e che riguarda la morte di un giovane ragazzo neanche maggiorenne. L'ultimo drammatico episodio si è consumato per le strade della provincia di Ragusa, precisamente nel piccolo comune di Vittoria, dove Valerio Cafiso, diciassettenne della zona, ha perso la vita in seguito ad uno scontro mortale avvenuto in sella al suo scooter. Secondo quanto si apprende dai media locali, infatti, in particolare dal quotidiano Nuovo Sud, l'impatto è avvenuto nella serata di domenica 17 febbraio sulla strada provinciale Vittoria-Scoglitti, dove a bordo della sua moto è andato a schiantarsi contro un palo dell'illuminazione pubblica che non gli ha lasciato alcuno scampo.

Incidente stradale a Ragusa: muore un diciassettenne a bordo del suo scooter

Stando a quanto si apprende dal sito in questione, non sono ancora state chiarite le cause che hanno portato il diciassettenne a perdere il controllo del suo motociclo. L'intervento da parte del personale medico del pronto soccorso, avvenuto tempestivamente, si è purtroppo rivelato inutile in quanto i medici hanno potuto soltanto constatarne il suo decesso ancor prima che quest'ultimo raggiungesse l'ospedale a bordo dell'ambulanza.

Si sono rivelati inutili, quindi, i tentativi di rianimazione messi in atto dal personale del 118. Sul posto successivamente sono intervenute anche le forze dell'ordine che adesso indagano per cercare di ricostruire la dinamica dell'incidente.

Episodio analogo in provincia di Viterbo

Nella giornata di martedì 19 febbraio, intorno alle ore 16:00, si terrà la celebrazione dei funerali del ragazzo, presso la chiesa della Resurrezione del comune ragusano, ai quali parteciperanno senz'altro in molti per dare un ultimo saluto al giovane e mostrare vicinanza alla famiglia.

A seguito della diffusione della notizia della sua morte, i commissari hanno rilasciato una dichiarazione in cui hanno voluto manifestare il proprio cordoglio a nome della città di Vittoria, dichiarandosi addolorati e vicini alla sofferenza della famiglia del giovane Valerio, la cui esistenza è stata spezzata a causa di un tragico incidente. Nei giorni scorsi, a perdere la vita in modo analogo è stato un giovane ventiduenne, Andrea Paoletti, che in provincia di Viterbo, ha perso il controllo della sua auto e morendo sul colpo.

Con lui altre tre persone che fortunatamente sono rimaste illese.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!